Zugliano, Centrale e Grumolo per l’ambiente: 40 volontari in campo con il pollice verde

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Festa degli Alberi, giornata ecologica, ripristino dell’arredo urbano. Tante tappe di uno stesso percorso che hanno caratterizzato la quarta settimana ecologica a Zugliano, nei giorni precedenti la Pasqua, e soprattutto accomunato una quarantina di volontari, tra i quali i bambini delle scuole e anche i richiedenti asilo presenti in paese. Ecologia, ambiente, sostenibilità, raccolta dei rifiuti: questi e altri i temi toccati con mano nel ventaglio di iniziative inserite nella settimana da pollice verde voluta dall’amministrazione comunale, con la collaborazione delle associazioni locali e degli istituti scolastici.

Due i momenti più significativi dell’esperienza primaverile intrapresa da chi ha voluto rimboccarsi le maniche e dedicare un po’ di tempo alle aree verdi e alla sistemazione degli arredi urbani di pubblica utilità. Nel corso della giornata ecologica in molti si sono armati di guanti e sacchettoni per raccogliere immondizie sparse lontano dai cestini e sui cigli delle strade cittadine, altri di pennelli e attrezzi vari per ripristinare ad esempio le panchine presenti nei parchi e altre attrezzature comuni.

Partecipazione condivisa anche in occasione della tradizionale Festa degli Alberi, evento atteso come ogni anno dai giovanissimi alunni delle scuole primarie Graziani e Fabris. Una mattinata dedicata prima di tutto al rispetto dell’ambiente, attraverso l’esperienza della piantumazione di sei nuove piante nei cortili dei due istituti e della partecipazione a giochi a tema “verde”, al fine di far vivere un’esperienza formativa ed educativa da ricordare e da inserire nel proprio bagaglio civico di crescita. Presente anche il sindaco Sandro Maculan con la fascia tricolore con i bambini zuglianesi.

Coinvolte tutte le comunità che fanno capo al centro zuglianese. Non solo il “capoluogo” ma anche le frazioni Centrale e Grumolo. Tra le altre iniziative merita un cenno l’esposizione dei lavori eseguiti dalla classe Terza F della scuola media Galilei, visibili all’ingresso della biblioteca comunale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!