Spaccata da 300 mila euro nel deposito dei Monopoli: via una tonnellata di sigarette

Foto darchivio

Colpo da 300 mila euro nella notte fra sabato e domenica scorsi a Cornedo Vicentino in via Gramsci, dove ha sede il deposito della Decal, azienda che si occupa dello smistamento dei tabacchi nella Valle dell’Agno per conto dei Monopoli di Stato.

Un colpo messo a segno sicuramente da una banda molto ben organizzata, che è andata a colpo sicuro: i malviventi infatti utilizzando un furgone lasciato poi sul posto e risultato rubato a Milano hanno prima divelto l’accesso al deposito e poi caricato su un secondo furgone la refurtiva, ben un tonnellata di stecche di sigarette, fuggendo col malloppo prima che l’azienda di vigilanza ingaggiata dall’azienda stessa riuscisse ad intervenire.

Ad avvisa i carabinieri di Valdagno, che stanno svolgendo le indagini, è stata la stessa agenia di vigilanza, che ha sede a Roma. La segnalazione però è purtroppo scattata con una buona mezz’ora di ritardo, consentendo così ai ladri di dileguarsi indisturbati. Tutta la refurtiva è ovviamente assicurata.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!