Evviva il weekend! Gli appuntamenti da venerdì a domenica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Dall'alto a sinistra: il Tricolore più lungo del mondo a Gallio e Asiago, la mostra di giocattoli d'epoca a Vicenza, il rally storico Campagnolo tra Vicenza e l'Alto Vicentino, l'apertura della Rocca di Arzignano

Il fine settimana è in arrivo e nella nostra rubrica, come di consueto, proponiamo tanti spunti per divertirsi o rilassarsi. Dalla bandiera più lunga del mondo al rally storico Campagnolo. Ma anche svariate sagre per gustare prodotti tipici: dalla ciliegia alla porchetta. Leggete le proposte nel Vicentino e buon weekend!

CONCERTI

Venerdì – Al duomo San Matteo di Asiago alle 20.30 c’è il concerto “Aspettando la sfilata del Tricolore”, con il Coro Asiago e la Schola Cantorum Santa Cecilia di Schio. Nell’ambito del “Festival Settimane Musicali al Teatro Olimpico”, al Teatro Olimpico di Vicenza va in scena l’opera “L’inganno infelice” con musiche di Giochino Rossini interpretate dall’Orchestra di Padova e del Veneto diretta dal maestro ​Giovanni Battista Rigon. Info qui.

Sabato – Al teatro Pasubio di Schio, nell’ambito del Sacro Fest, alle 21 si esibisce l’“Orchestra giovanile vicentina”. L’ingresso è libero. Info qui. Nell’ambito del “Festival Settimane Musicali al Teatro Olimpico”, al Teatro Olimpico di Vicenza è in programma il concerto “Dal duo al Quartetto” con musiche di Kodály, Martinu e Mozart. Info qui.

Domenica – Nell’ambito del “Festival Settimane Musicali al Teatro Olimpico”, al Teatro Olimpico di Vicenza va in scena la replica dell’opera “L’inganno infelice” con musiche di Giochino Rossini interpretate dall’Orchestra di Padova e del Veneto diretta dal maestro ​Giovanni Battista Rigon. Info qui.

INCONTRI E CONFERENZE

Venerdì – Appuntamento con il festival letterario “Villeggendo” al castello di Thiene. Alle 21 il giornalista e scrittore Luca Telese parla del suo libro “Cuori Contro”. L’ingresso è libero. Info qui.

MANIFESTAZIONI ALL’APERTO

Venerdì – Parte da Vicenza (viale Roma) alle 15 il “Rally storico Campagnolo” che attraversa vari paesi della provincia, in particolare Schio, Cornedo Vicentino, Valli del Pasubio, Valdastico, Monte di Malo e Posina, con arrivo a Isola Vicentina. Info qui.

Sabato – Tra Gallio ed Asiago, in occasione della Festa della Repubblica, sfila il drappo tricolore più lungo del mondo. Si tratta di una bandiera dell’Italia lunga quasi 1800 metri e pesante 5 quintali che abbisogna di mille reggitori. Lo sfilamento inizia alle 15 dal monumento “Di qui non si passa” di Gallio (bivio Melette) e termina ad Asiago tra le 18.30 e le 19 alla fine di via Dante (incrocio con via Ecchelen). A Isola Vicentina (piazza Marconi) alle 18.30 è previsto il traguardo del “Rally storico Campagnolo”. Info qui.

Domenica – Da piazza Valuarie a Ponte di Costozza (Longare) alle 8.30 parte il tour guidato in bicicletta “La Riviera Berica tra Bachi, Sete e Mercanti: il Viaggio continua”, di circa 4 ore da Ponte di Costozza a Ponte di Barbarano. Costo 7 euro (più 8 euro se si vuole noleggiare la bici). Prenotazione obbligatoria entro le 18 di venerdì. Info allo 0444.638188 – 348 3279666 o qui. A Recoaro c’è “Recolandia”, una giornata di intrattenimento per grandi e piccini in piazza della Seggiovia con il trenino, giochi gonfiabili, artisti di strada, aquiloni, giochi in legno, mercatini e anche un’esposizione di rapaci. Info qui.

MERCATINI

Sabato – Nel centro storico di Malo dalle 9 alle 17 è in programma la “mostra mercato dell’antiquariato e del collezionismo”. Per tutto il giorno in corso Fogazzaro sud, in via Battisti e in contra’ Garibaldi a Vicenza arriva “Collezionare”, mostra mercato di collezionismo specializzato, oggettistica, piccolo antiquariato, vintage. In piazza delle Erbe, invece, c’è “Fuori mercato”, mercatino vintage, dell’artigianato e dell’ingegno creativo.

Domenica – Per tutto il giorno in piazza delle Erbe a Vicenza c’è “Fuori mercato”, mercatino vintage, dell’artigianato e dell’ingegno creativo.

MOSTRE

Sabato – Al museo Civico di Bassano viene inaugurata la mostra “Abscondita. Segreti svelati delle opere d’arte”, a cura di Chiara Casarin, dedicata al retro delle tele, dei telai e delle cornici di una selezione di opere conservate nelle sale e nei depositi museali. La rassegna rimane aperta fino al 3 settembre tutti i giorni tranne il martedì dalle 10 alle 19, con ingresso intero a 7 euro e ridotto a 5 euro. Info qui. A Palazzo Chiericati di Vicenza viene inaugurata la mostra di giochi industriali della collezione “Cavalli-Rosazza”, più di cinquemila pezzi databili dalla metà dell’800 al secondo Dopoguerra visibili sabato e domenica gratuitamente dai residenti della provincia di Vicenza.

MUSEI E MONUMENTI

Domenica – Ad Arzignano apertura straordinaria della Rocca del Castello, con ingresso libero, dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 18. Apertura gratuita del museo “G. Zannato” di Montecchio Maggiore, dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30. Alle 16 la conservatrice archeologa Annachiara Bruttomesso conduce una visita tematica dal titolo “Riti e culti dell’antichità al museo Zannato”. A Tonezza visite gratuite al museo etnografico dalle 10 alle 12 e all’ecomuseo della Grande Guerra dalle 16 alle 18. Ingresso gratuito per residenti di città e provincia all’intero Palazzo Chiericati e al museo naturalistico archeologico di Vicenza entrambi visitabili dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30). Per accedere è necessario ritirare il “biglietto gratuito residenti prima domenica del mese” allo Iat di piazza Matteotti o alla biglietteria del museo naturalistico archeologico. A Palazzo Chiericati alle 10 il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci è a disposizione dei visitatori per accompagnarli alla scoperta delle opere conservate nella pinacoteca.

SAGRE E MANIFESTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

Venerdì, sabato e domenica A Castegnero ritorna la tradizionale “Festa dea Siaresa”, con musica, stand gastronomico, vendita di ciliegie, teatro e altri intrattenimenti. Info qui. Sagra di Santissima Trinità” nella omonima frazione collinare di Montecchio Maggiore, con stand enogastronomico, pesca di beneficenza e intrattenimento musicale. In piazza Regaù a Zermeghedo c’è la Festa del “Gobeto”, la manifestazione che celebra il biscotto De.Co. al vino Recioto, specialità tipica del paese. Oltre allo stand gastronomico, sono in programma il torneo di calcio balilla (venerdì dalle 20), il giro in mongolfiera (sabato alle 18) e intrattenimenti vari.

Sabato – Inizia il “Sacro Fest”, la festa della parrocchia del Sacro Cuore di Schio, che termina il 10 giugno. Oltre allo stand gastronomico e alla pesca di beneficienza sono in programma vari intrattenimenti. Info qui.

Domenica – A Bassano c’è “Golosaria”, manifestazione dedicata alle eccellenze dell’enogastronomia. Villa Angarano dalle 10.30 alle 21 ospita decine di espositori e produttori, mentre all’hotel Alla Corte dalle 15 sono previste degustazioni e in serata una “cena golosa”. C’è, inoltre, una passeggiata itinerante lungo il sentiero pedonale del Brenta caratterizzata da alcune tappe golose. La partenza è alle 8.30 da La Bottega dei Dolci (via Villaggio San Eusebio 86). Costi e info qui. A Breganze ritornano la marcia “Giro delle colombare” e la “maratona delle colline”, con vari percorsi. La partenza è da via Roma (cantina Beato Bartolomeo) dalle 6 alle 7.30 per i 32 o 42 chilometri e dalle 7 alle 9.30 per i 4, 7, 13 e 21 chilometri. A Molvena “Ciliegia in festa”, manifestazione con mostra-mercato delle ciliegie dalle 10.30, mercatino, intrattenimenti, stand gastronomico con specialità a base di ciliegia di Marostica Igp e serata in musica. Info qui. A Zugliano inizia la tradizionale “Festa di Sant’Antonio”, con il concorso della porchetta zuglianese, lo stand gastronomico e intrattenimento musicale.

TEATRO

Domenica – Al teatro Pasubio di Schio, nell’ambito del Sacro Fest, alle 21 il duo comico “I Papu” porta in scena lo spettacolo “Far east live”. L’ingresso è libero. Info qui.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!