La trissinese Erika Stefani ministro agli affari regionali

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Ore 22.00 La senatrice trissinese Erika Sefani, della Lega, entra nel governo di Giuseppe Conte come ministro agli affari regionali, un ruolo importante in particolare per il percorso verso forme di autonomia da parte della Regione Veneto.

Nata il 18 luglio 1971 a Valdagno, residente a Trissino, di professione è avvocato. Entrata in politica alle amministrative del 1999 come consigliere del comune di Trissino per la lista civica Insieme per Trissino, ha poi aderito alla Lega Nord, venendo rieletta nel consiglio dello stesso comune alle elezioni amministrative del 2009 con la lista Progetto Trissino-Lega Nord, ricoprendo le cariche di vicesindaco e assessore all’urbanistica ed edilizia privata.

Alle elezioni politiche del 2013 è stata eletta al Senato nella circoscrizione Veneto, ancora per la Lega Nord, entrando a far parte della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari. Il 4 marzo è stata rieletta senatrice nel collegio uninominale di Vicenza.

Nel 2012 a causa di una emorragia cerebrale è stata fra la vita e la morte, rimanendo in coma alcuni giorni. Dopo una lunga convalescenza, è tornata all’attività politica.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!