Evviva il weekend! Gli appuntamenti da venerdì a domenica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Dall'alto a sinistra la sagra della sopressa a Valli del Pasubio, caiici di Stelle a Barbarano Mossano e Breganze, lo spettacolo Anime disperse a Primolano, il Vicenza Brass Quintet sul Monte Summano

Degustazioni di vino per la notte di San Lorenzo, e tante sagre per avvicinarsi a Ferragosto. Il fine settimana che sta per cominciare offre anche concerti e manifestazioni, in città e nell’Altopiano. Scopri tutti gli appuntamenti nella rubrica. Buon weekend dall’Eco Vicentino!

CONCERTI

Sabato – Ad Asiago al Teatro Millepini nell’ambito dell’Asiago Festival è in programma l’ “Omaggio al compositore ospite Fabio Vacchi“, con violini viole e violoncelli. Musiche di Vacchi e Brahms. In piazzale Duomo di Asiago dalle 21 si ballano e si cantano le canzoni degli anni ’90 con “It’s 90 time“. Ingresso libero.  

Domenica – Al teatro Millepini di Asiago nell’ambito dell’Asiago Festival il pianista Igor Roma, il violinista Ilya Grubert e il violoncellista Claudio Pasceri si esibiscono in musiche di Debussy, Beethoven e Smetana. Nel piazzale Duomo di Asiago alle 21 c’è “Asiago Live: Rossini-Verdi & Friends Inauditi” con l’orchestra di fiati R. D’Ambrosio di Matera. Ingresso libero. Sul sagrato del santuario di Santa Maria sul Monte Summano, a Santorso, alle 17.30 è in programma il concerto degli ottoni del Vicenza Brass Quintet, in apertura della 21esima edizione del Festival Concertistico Internazionale. L’ingresso è libero.

MANIFESTAZIONI ALL’APERTO

Sabato – A Calà del Sasso di Asiago è in programma la tradizionale fiaccolata lungo l’antica scalinata che si illuminerà, con partenza alle 19 da piazza San Marco a Valstagna e arrivo intorno alle 22 a Sasso. A seguire ci sarà uno spettacolo pirotecnico. 

Domenica – A Gallio c’è la “Destroy Man Run” un percorso di 14 chilometri e 16 ostacoli da affrontare in 4 ore. La partenza è prevista alle 15, le quote sono di 40 euro se ci si iscrive entro il giorno precedente, 45 se ci si iscrive il giorno della corsa, 35 euro per team di almeno 4 persone. Partenza al parco giochi di Gallio in via Kanotele. La manifestazione si tiene anche in caso di pioggia. Info qui. In piazza II Risorgimento ad Asiago c’è “Opi Slegar Market“, il mercatino delle opere del proprio ingegno, dei creativi dell’Altopiano di Asiago.   

Sabato e domenica – Agli impianti sportivi di Posina è in programma la manifestazione “Veneti antichi storia di un popolo” con racconti e laboratori per bambini nel pomeriggio di sabato, e racconti attorno al fuoco in serata. Domenica al passo della Borcola alle 11 c’è l’alzabandiera mentre alle 14 c’è la sfilata di costumi antichi, alla moda del quinto secolo avanti Cristo. Alle 16 invece è in programma la visita alla segheria di tipo veneziano a Terragnolo. A Recoaro, lungo le vie del centro storico va in scena il “Festival della scultura” con l’esposizione di opere di alcuni artisti. Info qui

SAGRE E MANIFESTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

Venerdì – A Barbarano Mossano è in calendario “Calici di Stelle“, serata dedicata alle degustazioni enogastronomiche in piazza, dalle 19. Anche Breganze dedica la notte di San Lorenzo alle degustazioni, con la propria manifestazione “Calici di Stelle“, con degustazioni dalle 19 alle 24 in piazza Mazzini. Il biglietto costa 10 euro. In caso di maltempo la serata viene rinviata a sabato.

Venerdì sabato e domenica – Ad Arsiero c’è il “Festival della birra artigianale” con lo stand gastronomico e intrattenimento musicale. A Gallio ritorna “Pakstall K95“, nella località Pakstall: nel palatenda ci saranno stand gastronomico e musica dal vivo. A Sarego torna la tradizionale Sagra dell’Assunta nella piazza don Stefano Lago con vari intrattenimenti, pesca di beneficenza e stand gastronomico. Possibilità di ballare nella pista da ballo in acciaio. A Vò di Brendola c’è la Sagra dell’Assunta con stand gastronomico, pesca di beneficenza, intrattenimenti vari e pista da ballo in acciaio. E’ tempo di sagra anche a Casale di Vicenza dove oltre lo stand gastronomico, che quest’anno propone come novità anche la paella vegana, ci sono vari intrattenimenti: domenica alle 16 c’è la prima prova di aratura in via Veronese di trattori d’epoca, e dalle 19 vengono esposti trattori Landini nel parcheggio di fronte alla chiesa. A Fara ritorna “L’Anguriara”. Oltre all’anguria, la manifestazione propone tutte le sere musica con gruppi e dj e il mercatino del libro usato per beneficenza. A Valli del Pasubio continua la “Sagra della sopressa”. Piatto principe dello stand gastronomico è polenta e sopressa di Valli. Ci sono poi musica e la pesca di beneficenza.

Sabato e domenica – In località Oltreagno di Trissino ritorna la tradizionale Sagra di San Rocco, “La Ciacolona”, con lo stand gastronomico che offre polenta e musso, trippe e pane, oltre ad altri piatti. A Merendaore di Recoaro c’è la “Festa della birra“. Info qui. A Fongara di Recoaro è in calendario la sagra con stand gastronomico che propone come specialità gnocchi con la fioretta, selvaggina. Serate danzanti e pesca di beneficenza.

TEATRO

Venerdì – Nel chiostro del convento di Santa Maria del Cengio, a Isola Vicentina, alle 21 è in programma lo spettacolo “Sotto il sole di Damasco” di Padre Ermes Ronchi per la regia di Luciano Bertoli. 

Sabato – Nella rimessa locomotive di Primolano a Cismon del Grappa Paola Rossi, Carlo Presotto e la Banda Brian presentano “Anime disperse – L’odissea del profugato“, spettacolo incentrato sui profughi della Grande Guerra. L’inizio è alle 17.30, ingresso 10 euro. E’ consigliata la prenotazione. Info qui.  

Ascolta il Radiogiornale di oggi!