Evviva il weekend! Gli appuntamenti da venerdì a domenica

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Dall'alto a sinistra: una delle gare dello "Schio jungle festival" a Schio, il mercato al lago di Fimon ad Arcugnano, la riapertura della terrazza della Basilica Palladiana a Vicenza, la manifestazione Montecchio Medioevale a Montecchio Maggiore

E’ un fine settimana che va di corsa… sì, perché non mancano le occasioni per sgranchirsi le gambe nelle marce e nelle camminate organizzate in provincia. E ad Arzignano c’è una gara dedicata solo ai più piccoli. Per la cultura segnaliamo due mostre che vengono inaugurate a Schio, per chi vuole rilassarsi e mangiare qualcosa cominciano ad esserci alcune sagre e per chi “ama” gli alpini ne potrà trovare a centinaia a Bassano, per l’adunata vicentina. A Vicenza, invece, torna per il terzo anno consecutivo la rassegna di film che racconta il lavoro. A voi la scelta, qui sotto segnaliamo alcuni appuntamenti. Buon weekend dalla redazione dell’Eco!.

CINEMA

Intenso fine settimana di proiezioni a Vicenza, con la terza edizione del “Working Title Film Festival” che si apre venerdì e si conclude il primo maggio. Le pellicole narrano il lavoro attraverso lo sguardo del cinema indipendente. La sala del ridotto del Teatro Comunale Città di Vicenza ospita due sezioni del concorso internazionale, quella dedicata ai lungometraggi e mediometraggi (10 film) e quella dedicata ai cortometraggi (13 film). La sezione Extraworks (8 film), dedicata ai cortometraggi sperimentali e alla video arte, è invece in programma il 28 aprile alle 21 da Exworks, una ex officina riconvertita a spazio artistico e di design. Qui si tiene anche la conferenza “2008-2018 Rappresentazioni del lavoro nell’audiovisivo in un decennio di crisi”, sempre il 28 aprile (alle 15). Informazioni sulle proiezioni qui.

CONCERTI

Venerdì – All’auditorium San Gaetano di Malo si chiude la manifestazione “L’Aprile musicale” con il concerto “L’ultimo respiro del Romanticismo” in programma alle 20.30 con Beatrice Lanaro al flauto traverso e Andrea Miazzon al pianoforte.

 EVENTI ALL’APERTO

Venerdì – Nell’area della Fabbrica Alta di Schio dalle 19 street-food e musica anni ’90 per l’apertura della manifestazione “Schio city jungle festival”. Info qui.

Sabato – Da piazza Libertà di Arzignano alle 16.30 parte la StraKids, corsa non competitiva per bambini dai 3 ai 14 anni su diverse distanze. Info qui. A Bassano del Grappa si apre l’“Adunata intersezionale delle sezioni Alpini vicentine” con la sfilata alle 17 dal Tempio Ossario a piazza Garibaldi. A Schio alle 20.30 parte la “Schio Night Jungle”, prima delle tre gare sportive della manifestazione “Schio city jungle festival”: 12 chilometri per 450 metri di dislivello. Info qui. Parco Querini a Vicenza fa da scenografia alla “Giornata mondiale del Tai Chi e Qi Gong”: dalle 9.30 alle 16.30 è possibile assistere a dimostrazioni, seminari ed esibizioni. Info qui.

Domenica – Ad Arzignano si rinnova l’appuntamento con la “StrArzignano – Trofeo Autovega”, corsa per agonisti (16 chilometri) ma anche a “passo libero” (5 e 10 chilometri). La partenza è prevista alle 10 in piazza Libertà. A fine corsa/camminata ci si può fermare in piazza Campo Marzio per il pasta party. Info qui. A Bassano del Grappa, nell’ambito dell’“Adunata intersezionale delle sezioni Alpini vicentine” in mattinata c’è la sfilata dell’associazione nazionale Alpini nelle vie cittadine. Info qui. A Schio alle 7 parte la “Schio Ultra Jungle”: 50 chilometri e 3000 metri di dislivello fino alle gallerie di Priaforà, mentre alle 10 è prevista la partenza della competizione cittadina di 22 chilometri e 900 metri di dislivello. Info qui. Valdagno è la città di partenza della gara ciclistica “Gf Why Sport. Il via scatta in piazza Cavour alle 9 per entrambi i percorsi, dal più corto che misura 82 chilometri con 1.680 metri di dislivello al più lungo di 133 chilometri e 2.670 metri di dislivello. La corsa passa per Recoaro, Valli del Pasubio, Schio, Monte Magrè, Monte di Malo, Malo, Priabona, Brogliano, Cornedo. L’altro percorso affronta anche Nogarole, Chiampo e Marana di Crespadoro. Info qui.

FIERE E MERCATI

Domenica – Al lago di Fimon di Arcugnano c’è il mercato con l’esposizione di merce di produttori, hobbisti e associazioni dalle 10 alle 19.

GIOCHI

Nel padiglione fieristico di via Vanzetti a Thiene alle 15 è in calendario “Thiene In Game”, un pomeriggio di tornei di videogiochi e di carte, giochi in scatola, giochi liberi ed informazioni per contrastare il gioco d’azzardo. Info qui.

MONUMENTI

E’ stata riaperta al pubblico in questi giorni (dopo la lunga chiusura per la mostra su Vincent Van Gogh) la terrazza della Basilica Palladiana a Vicenza. Fino a lunedì il salone al primo piano con le logge e la terrazza sono accessibili dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21. Info qui.

MOSTRE

Venerdì – In Galleria dei Nani di Valdagno si può visitare la mostra fotografica di Luigi Ottani “Scappare la guerra”, un reportage dal confine greco-macedone. Venerdì è aperta dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, mentre sabato e domenica dalle 17 alle 19.

Sabato – A Palazzo Fogazzaro di Schio alle 18 viene inaugurata una mostra, con copie digitali, dei dipinti che Michele Cascella ha realizzato a Schio nel 1917 e 1918. E’ aperta il sabato e nei giorni festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30. Sempre a Schio, ma a Palazzo Toaldi Capra, alle 15.30 c’è l’inaugurazione della mostra e installazione fotografica di Roberto Rizzotto dal titolo “La quarta parete: spazio d’incontro tra teatro e fotografia”. La rassegna è aperta anche domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30.

SAGRE

A Canove di Roana venerdì riprende la “Sagra dei cuchi”, con stand gastronomico ed intrattenimenti vari. Da venerdì a domenica a Pedemonte c’è la “Festa ai Longhi”, con stand gastronomico, musica, una camminata e tornei di gioco.

TEATRO

Venerdì – Al Teatro Comunale di Thiene alle 20.45 va in scena lo spettacolo “Eterno Uguale” con la Compagnia Kronos. I biglietti in platea e in prima galleria costano 13 euro e in seconda galleria 10 euro. Al Teatro Astra di Vicenza è in calendario “Arte, catene e libertà – concerto teatrale per due donne e due destini nella Venezia del ‘700”, spettacolo nato dalla collaborazione tra Accademia degli Antichi, istituto superiore Boscardin, La Piccionaia e il conservatorio Pedrollo”. Ingresso a 8 euro. Info qui.

Sabato – Al Teatro Remondini di Bassano del Grappa, nell’ambito dell’adunata intersezionale delle sezioni Alpini vicentine, è in programma lo spettacolo “Lassù è casa mia” con la partecipazione del Coro Ezzelino. All’auditorio dell’Istituto Comprensivo di Sovizzo dalle 20.45 si può assistere, ad ingresso libero, allo spettacolo “Piccoli Crimini Coniugali”.

Domenica – Al Castello di Romeo di Montecchio Maggiore alle 20,45 va in scena lo spettacolo “In… Canti – Giocare col fuoco” nell’ambito della manifestazione Montecchio Medioevale. L’ingresso è libero. Info qui.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!