Insediato il nuovo questore, Paolo Sartori arriva in città dopo tre anni a Mantova

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Mantovano, ha 59 anni, e arriva a Vicenza dopo l’ultimo triennio trascorso proprio a Mantova. Paolo Sartori si è insediato questa mattina in viale Mazzini, sostituendo l’attuale questore di Vicenza, Antonino Messineo che dopo due anni viene destinato alla questura di Caserta.

In passato Sartori è stato a capo della squadra mobile a Trento dove ha lavorato dal 1991 al 1999. In seguito ha ricevuto incarichi di livello internazionale come direttore dell’ufficio regionale per l’Europa Orientale, la Russia ed il Libano del ministero dell’Interno. Ha operato anche all’estero come coordinatore di un’agenzia internazionale a Bucarest dal 1999 al 2016.

Il Presidente della regione Veneto Luca Zaia saluta così l’arrivo del nuovo questore di Vicenza “Rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo Questore di Vicenza Paolo
Sartori, che si è insediato ufficialmente oggi. Inizia un lavoro duro e prezioso nel
quale, ovunque possibile sulla base delle rispettive competenze, troverà la Regione
al suo fianco”.

“La già lunga e prestigiosa carriera di Sartori – aggiunge Zaia – è di per sé una
garanzia di efficacia ed efficienza del lavoro che svolgerà. Sicurezza e legalità
conclude Zaia – sono un bene primario di tutta la comunità civile, e troveranno nel
Questore Sartori un difensore concreto ed esperto. Gli auguro di ottenere i migliori
successi”.