Lovato Gas, incontro sindacati-Donazzan. “Regione è con noi”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il picchetto della Fiom Cgil davanti alla sede di Lovato Gas

“Molto soddisfacente l’incontro avvenuto fra la Regione Veneto e i lavoratori e i rappresentanti sindacali di Cgil e Fiom”, è questo il commento dei sindacati a seguito dell’incontro avuto oggi pomeriggio con l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan.

“Alla riunione, che si è svolta oggi pomeriggio a Vicenza, hanno partecipato l’assessore regionale al lavoro, Elena Donazzan, le Rsu dell’azienda vicentina, Giampaolo Zanni, il segretario generale Cgil Vicenza Maurizio Ferron e il segretario di Fiom-Cgil Vicenza e Morgan Prebianca della segreteria provinciale Fiom-Cgil – prosegue il comunicato delle sigle sindacali – la Regione si è schierata a fianco dei lavoratori ed ha concordato che il piano del Gruppo Landi, a cui appartiene la Lovato Gas, non ha un senso logico né industriale. L’incontro è stato molto proficuo e da oggi inizierà un percorso anche con la Regione che porterà ad incontrare, prossimamente, pure l’azienda”.

Intanto non si ferma la mobilitazione dei 110 lavoratori il cui posto di lavoro è a rischio, che continuano a presidiare la sede della fabbrica 24 ore su 24. “Noi non molliamo – conclude il sindacalista – sia chiaro: le linee produttive non usciranno dalla azienda, le difenderemo anche fisicamente. Siamo pronti pure ad occupare la fabbrica. Non arretriamo di un millimetro ancora una volta chiediamo alla Landi Renzo Group di discutere con noi come tener aperta la Lovato”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!