Picchiano due ragazzi e gli rubano mezzo chilo di marijuana. Due arresti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Qualcosa è andato storto stavolta nella catena di approvvigionamento della droga a Vicenza.
Ieri pomeriggio infatti la polizia locale ha beccato quattro giovani che discutevano animatamente a bordo strada in via Croce a Sandrigo. Oggetto del contendere? Il possesso di uno zaino con dentro mezzo chilo di marijuana pronta per lo spaccio.
Erano le 16 quando nella frazione di Ancignano una pattuglia della polizia locale è intervenuta a sedare una rissa tra quattro giovani. Alla vista degli agenti due di loro a bordo di ciclomotore sono scappati immediatamente, ma non prima di dare modo agli agenti di annotare la targa. Gli altri due, a bordo di motociclo, sono stati bloccati ed identificati. Gli agenti hanno quindi ispezionato uno zaino che si trovava in terra, poco distante. Dentro, ecco un sacchetto contenente mezzo chilo di marijuana, che allo spaccio al dettaglio avrebbe potuto fruttare 5.000 euro.
I giovani, identificati in Ridge Obeng, 18enne di Vicenza, e Federico Klein, 18enne di Vicenza, si affrettavano a dire che era di proprietà degli altri due. I fermati sono stati portati in caserma, e nel mentre i poliziotti sono riusciti a ricostruire la dinamica della rissa: Obeng e Klein avevano letteralmente rapinato lo zaino agli altri due, picchiandoli e usando spruzzi di spray al peperoncino.
Gli altri due giovani sono stati quindi rintracciati all’ospedale di Bassano del Grappa, dove si erano recati con i rispettivi genitori a seguito delle lesioni riportate. I due venivano identificati in M.P., 18enne del bassanese, ed un 17enne sempre del bassanese. Sempre alla presenza dei genitori, i due giovani hanno spiegato che la sostanza stupefacente era inizialmente in mano del minorenne, il quale l’avrebbe dovuta consegnare ai giovani di Vicenza a fronte di 3.500 euro. I due Vicentini, anzichè pagarla, l’hanno letteralmente rapinata, assieme al portafoglio del minorenne.
Obeng e Klein sono stati quindi arrestati in flagranza dei reati di rapina del portafoglio, detenzione ai fini di spaccio di mezzo chilo di marijuana e lesioni personali aggravate.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!