Stop alle auto dentro le Mura: domani motori spenti per la “Giornata Verde”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Polizia Locale impegnata ai blocchi durante la domenica ecologica (foto Facebook Città di Vicenza)

Arriva a Vicenza la “Giornata verde”, prima domenica ecologica dell’amministrazione del sindaco Francesco Rucco: domani nella sola zona centrale della città sarà vietata la circolazione dei veicoli a motore con qualsiasi tipo di alimentazione, esclusi quelli elettrici.

Lo stop, previsto all’interno delle mura storiche della città, a cui si aggiunge l’area dove si terrà la manifestazione “San Felice in festa”, scatterà a partire dalle 10 e terminerà alle 17. In caso di pioggia persistente il blocco della circolazione potrà subire una riduzione dell’orario. Info sul blocco qui.

Per tutta la giornata i trasporti pubblici di Svt (Società Vicentina Trasporti) – bus e centrobus – saranno gratuiti nella tratta urbana. Verranno appositamente intensificate la linea bus 1, 5 e 7 e le navette dei centrobus che collegano il centro storico con i parcheggi di interscambio Stadio, Cricoli e Quasimodo.

L’iniziativa è organizzata in concomitanza con la decima edizione di “Camminando tra gli sport” a Campo Marzo e con molte altre manifestazioni a cui sarà possibile partecipare durante la giornata, tra le quali le esibizioni di artisti di strada. Inoltre, dalle 10 alle 23 saranno presenti 4 truck “Pesce in piazza” dedicati agli amanti del pesce in versione street food. Lungo corso Santi Felice e Fortunato, invece, dalle 11 alle 20.30 è prevista la quarta edizione di “San Felice in Festa”, con musica, danze, shopping, laboratori e giochi per bambini. E in piazza Castello alle 9 si terrà l’inaugurazione dei percorsi City Discovery e Nature Discovery realizzati nell’ambito del progetto europeo Hepness for active cities.

Sono molte le iniziative organizzate per questa occasione anche nei musei cittadini con ingressi a tariffe speciali. Il biglietto unico a 5 euro sarà valido per la visita a tutti gli otto siti del circuito museale (Teatro Olimpico, Palazzo Chiericati, Chiesa di Santa Corona, Museo Naturalistico Archeologico, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, Museo Diocesano e Palladio Museum). L’ultima entrata ai musei è prevista 30 minuti prima dell’orario di chiusura indicato. Sarà gratuito l’ingresso al Museo Naturalistico Archeologico, aperto dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30), e al Museo del Risorgimento e della Resistenza, aperto dalle 9 alle 13 (ultima entrata 12.30) e dalle 14.15 alle 17 (ultima entrata 16.30). Il Museo Diocesano, invece, sarà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 con biglietto a 3,50 euro, mentre le Gallerie D’Italia – Palazzo Leoni Montanari si potranno visitare dalle 10 alle 18 con ingresso a 3 euro e il Palladio Museum a Palazzo Barbaran da Porto sarà aperto dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30) con biglietto a 4 euro.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!