“Suicidiamoci”, la moglie dice di no, lui si cosparge di benzina e si dà fuoco in auto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Le terribili immagini del rogo di stamattina

Ore 14.15 “Suicidiamoci insieme”. Questa la drammatica proposta che l’uomo trovato carbonizzato stamattina aveva fatto poco prima alla moglie. Come racconta l’Ansa, a raccontarlo è stata la moglie stessa. L’80enne, ha spiegato la moglie da un paio di anni viveva in uno stato di prostrazione e di disagio psichico per le conseguenze di un incidente. L’anziano stamattina presto ha cercato di convincerla a togliersi la vita insieme e al suo rifiuto è uscito di casa, è salito sulla sua auto (una Volkswagen Polo) e ha raggiunto la zona di Sant’Agostino. Qui, con una tanica di benzina, avrebbe appiccato il fuoco alla vettura, mentre si trovava al suo interno. C’è stata un’esplosione, poi le fiamme hanno avvolto interamente l’auto. Le informazioni date dalla moglie, alla quale la polizia è risalita attraverso il numero di targa dell’auto, non lasciano margini di dubbio sull’identità del corpo, trovato dalle forze dell’ordine completamente carbonizzato.

Ore 10.30. L’auto in fiamme è stata notata all’alba da parte di alcuni passanti, attirati da una colonna di fumo, in una strada di  campagna nei pressi del torrente Retrone nella zona del Ponte di Quarello. Una volta dato l’allarme sono intervenuti i vigili del fuoco che, dopo aver domato l’incendio, non hanno potuto che constatare la presenza di un cadavere carbonizzato all’interno della stessa vettura.
Dalle prime rilevazioni sembra che le fiamme si siano sviluppate dell’interno dell’abitacolo, mentre sono in corso le indagini per accertare l’identità della persona, attraverso la targa del veicolo.

Ore 10.15. Il cadavere rinvenuto in un’auto distrutta dalle fiamme è di un uomo, più precisamente un anziano di circa 80 anni rinvenuto all’interno dell’abitacolo questa mattina. Sul posto non ci sarebbero indizi di incidente stradale, potrebbe quindi trattarsi – ma il condizionale è necessario in questi casi in attesa di notizie meno frammentarie – di un gesto estremo portato a termine da una persona in difficoltà.

—-

Ultim’ora: una persona è stata ritrovata carbonizzata all’interno di un’auto in zona Ponte del Quarelo, a Vicenza, poco lontano da viale Sant’Agostino.

Non ci sono al momento notizie certe sull’origine dell’incendio che ha avvolto la vettura, condannando la vittima alla morte in pochi minuti. Impossibile al momento determinare il sesso della persona. Sul posto le forze dell’ordine e i vigili del fuoco del capoluogo.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!