Temporali intensi, vento e grandine fino a venerdì mattina. L’allerta nel vicentino

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una pioggia battente sta caratterizzando la mattinata, in particolare nell'Altovicentino

L’ondata di forte maltempo, in atto nel centro e nord Italia dalla notte, non ha risparmiato il vicentino e il Veneto. La serie successiva di temporali sta toccando in particolare le zone pedemontane e la pianura, mentre un violento nubifragio si è abbattuto intorno alle 19 di mercoledì 17 agosto sull’Alto Polesine.

I vigili del fuoco di Vicenza, finora, non segnalano comunque particolari problemi per allagamenti e alberi divelti.

Le previsioni meteo annunciano da metà giornata di giovedì e fino a venerdì mattina temporali intensi con vento e grandine: anche a Vicenza città la protezione civile comunale monitora la situazione e conferma l’invito a mettere in sicurezza i propri beni.
La perturbazione atlantica annunciata ieri è, infatti, in piena attività sull’Italia centro settentrionale. Sul vicentino sono transitati, da ieri sera a stamane, tre strutture temporalesche che si sono generate sul lato del fronte freddo. Tale fenomenologia non ha intaccato in maniera particolare il potenziale a disposizione della perturbazione, pertanto fin dalle 13 di oggi, con l’avvicinamento del fronte, anche su Vicenza saranno possibili nuovi temporali, anche di forte intensità, con vento e grandine.

“Alla luce di queste nuove previsioni  – commenta l’assessore comunale alla protezione civile comunale Simona Siotto – rimane in allerta e monitora l’evolversi della situazione. Ribadiamo tutti i suggerimenti già dati ai cittadini per ridurre l’esposizione a possibili rischi e limitare eventuali danni ai propri beni”. L’amministrazione comunale conferma quindi fino a domani venerdì 19 agosto l’indicazione di evitare le zone esposte durante i temporali e di ricoverare preventivamente i propri beni più delicati o fragili, gli animali domestici, le automobili, le tende da sole e gli oggetti che possano essere smossi dal vento o danneggiati dalla grandine. Aggiornamenti sull’evolversi della situazione saranno pubblicati sul sito del Comune e sui social network dove l’amministrazione è presente con proprie pagine istituzionali.