Coinvolto anche l’attore Paolini nello schianto sull’A4. Ricoverate due vicentine

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Marco Paolini a teatro

Sarebbe in pericolo di vita una delle due donne vittime di un incidente ieri pomeriggio sull’autostrada A4, nel tratto veronese tra S. Martino Buon Albergo e S. Giovanni Lupatoto. Scontro in cui è rimasto coinvolto – uscendone illeso – anche il famoso attore teatrale Marco Paolini che, secondo le dichiarazioni riportate dal Giornale di Vicenza odierno, avrebbe ammesso le proprie responsabilità dirette sulle cause dell’impatto, un violento tamponamento. Ad avere la peggio una signora di 52 anni di Arzignano, che lotta per la vita in queste ore. Si tratta di Alessandra Lighezzolo, titolare di un negozio di abbigliamento.

Il violento urto è avvenuto ieri intorno alle 16.30, in direzione Verona, con interessate due vetture sulla stessa carreggiata e senso di marcia su cui viaggiavano Paolini – una Volvo – e una Fiat 500 con a bordo due donne. A seguito del’impatto il veicolo più leggero sarebbe stato sbalzato fuori dalla via autostradale, finendo sulla tangenziale adiacente lungo il tratto che porta alla città scaligera. Ricoverate all’ospedale di Borgo Trento le due occupanti della 500, dopo i soccorsi prestati sul posto dell’incidente con intervento necessario anche da parte dei vigili del fuoco per estrarre le vittime più velocemente possibile dalle lamiere.

Una distrazione, in ipotesi, all’origine dell’incidente. Secondo quanto emerge dalle prime indagini, riportate dal quotidiano berico, Paolini non avrebbe ingerito alcuna sostanza alcolica. Dopo aver risposto alle domande degli inquirenti che conducono le indagini, avrebbe ammesso la propria colpa, dichiarandosi sconvolto per l’accaduto.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!