Scivola in un ghiaione e perde gli amici di escursione: giovane salvato nella notte

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Poco prima delle 20 di ieri sera il Soccorso alpino di Recoaro – Valdagno è stato allertato, su richiesta dei carabinieri di Valdagno, per un ragazzo che si era perso sul Monte Marana, nel territorio comunale di Crespadoro.
Mentre con alcuni amici stava percorrendo il sentiero che porta al bivacco dove avrebbero passato la notte, un diciannovenne di Cornedo Vicentino era infatti rimasto indietro rispetto al resto del gruppo e aveva smarrito la traccia.
Messo in contatto con i soccorritori, aveva detto loro di essere scivolato per qualche metro in un ghiaione, riportando fortunatamente solo alcune escoriazioni. Non riuscendo a risalire alle coordinate del punto in cui si trovava, dalla descrizione frammentaria del percorso seguito dal giovane le squadre hanno iniziato a perlustrare le zone vicine al sentiero, finché attorno alle 23 il ragazzo ha risposto ai richiami dei soccorritori.
Una volta individuato e raggiunto, l’escursionista è stato riportato sul sentiero non distante e da lì accompagnato alla macchina e dai genitori. L’intervento si è concluso a mezzanotte.