Si divertono a danneggiare auto e bidoni dei rifiuti: “beccati” dai cittadini e denunciati

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una gazzella dei carabinieri

Poco dopo la mezzanotte di ieri i carabinieri della tenenza di Montecchio Maggiore hanno denunciato, in stato di libertà, due cittadini ucraini, L.Y., 31enne, residente a Padova e L.V., 29enne, residente a Vigonovo (nel Padovano), entrambi noti alle forze di polizia, perché responsabili dei reati di danneggiamento in concorso e ubriachezza.

Tutto è iniziato poco dopo la mezzanotte di oggi, quando sono arrivate alcune chiamate al numero di pronto intervento della compagnia dei carabinieri di Valdagno, che segnalavano la presenza di due uomini, ubriachi e molesti, che si aggiravano vicino al Bar Castello di Montebello Vicentino. Non appena giunti nella zona indicata, i militari sono stati fermati da alcuni cittadini che hanno confermato la presenza dei due individui, i quali avevano appena danneggiato due auto in sosta ed alcuni bidoncini per la raccolta porta a porta dei rifiuti, lasciati davanti alle abitazioni. Rintracciati poco dopo, i due sono stati accompagnati negli uffici della stazione di Montebello per dare, successivamente, inizio alla constatazione dei danni arrecati dagli stessi.

Dopo la stesura delle denunce presentate dai danneggiati, i due stranieri sono stati denunciati in stato di libertà, inviando gli atti redatti alla Procura della Repubblica di Vicenza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!