Massi franano sulla provinciale per Asiago: nessuna persona coinvolta

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

La montagna vicentina si sgretola: dopo il Tretto è toccato infatti a Lusiana fare i conti ieri sera con la caduta di massi sulla strada che porta ad Asiago, la strada provinciale 69. Il fatto è avvenuto intorno alle 19.30: per fortuna in quel preciso momento in strada non c’erano veicoli e nessuna auto o persona è rimasta coinvolta.

Uno dei massi caduti aera grande più di un metro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Il piccolo movimento franoso ha fatto cadere oltre al macigno principale altri massi più piccoli che sono stati subito rimossi da una ruspa fatta intervenire sul posto da ViAbilità.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri: dopo un controllo la strada è stata riaperta. Le operazioni di verifica dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!