Ospedale, per ortopedia nominato Bertolin. Incaricati due medici in libera professione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ Lorenzo Bertolin il nuovo responsabile di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Asiago. La nomina è arrivata il 31 dicembre da parte del commissario dell’Azienda Ulss 7 Pedemontana, Bortolo Simoni.

Lorenzo Bertolin, classe 1956, assume quindi la carica di direttore facente funzione dell’unità operativa complessa, in attesa dell’espletamento della procedura per la copertura del posto, la cui conclusione è prevista entro il mese di febbraio. Al bando hanno presentato domanda sette candidati, tra i quali lo stesso Bertolin, che proviene dall’equipe di ortopedia dell’ospedale San Bassiano.

L’equipe dell’ospedale di Asiago, composta attualmente da due ortopedici, è stata inoltre integrata con altri due medici a rapporto libero professionale. “Con questo provvedimento – annuncia la Direzione dell’Ulss – abbiamo inteso garantire la continuità delle attività di ortopedia traumatologia dei residenti dell’Altopiano dopo il pensionamento, a fine anno, del dottor Giovanni Costacurta”.

Come si ricorderà, infatti, il reparto è al centro di una situazione difficile, che ha generato polemiche fra istituzioni e preoccupazioni da parte dei cittadini. Nell’ottobre scorso tutti e tre gli ortopedici presenti in reparto avevano rassegnato le dimissioni, facendo temere la chiusura del reparto: congedo con effetto immediato per il dottor Cesare Chemello e da metà gennaio per i suoi colleghi Nicola Calzavara ed Enrico Scalco. Tre dimissioni che avevano reso evidente le criticità del reparto e del nosocomio, con tanto di polemica fra il sindaco di Asiago, Roberto Rigoni Stern, e l’allora direttore generale dell’Ulss 7, Giorgio Roberti proprio sulla gestione del pensionamento del primario Costacurta.

L’azienda sanitaria aveva infatti avviato subito le procedure per la sua sostituzione, ma la carenza di specialisti e l’aria di incertezza che avvolgeva l’ospedale dell’Altopiano aveva scoraggiato la partecipazione alla selzione di nuovi ortopedici: non si erano infatti presentati candidati.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!