Dal cataclisma al Natale: gli abeti schiantati simboli di rinascita

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Vi ricordate “Spelacchio”, l’abete messo in piazza del Campidoglio l’anno scorso a Roma e ben presto deriso da tutta Italia? Dimenticatevelo. Perchè l’iniziativa di Roana non ha niente a che fare con quello che finì per essere uno scempio per la vista, oltre che una magra figura per l’amministrazione locale.

A un mese dal cataclisma naturale che ha colpito il Veneto, a Roana, sull’Altopiano di Asiago, non sono rimasti con le mani in mano. L’idea del presidente della pro loco di Mezzaselva Christian Martello è stata quella di recuperare due piante schiantate nel parco natura SelvArt , duramente provato dopo i fatti del 29 ottobre, e posizionarle in piazza nella frazione di Mezzaselva e una nel capoluogo di Roana.

“Credo che siamo gli unici in Italia a non aver messo un albero brutto in piazza, ma piuttosto uno ‘schianto’- dice con ironia Martello – in questa idea ci metto personalmente la faccia con un albero brutto e goffo, che però ha un valore simbolico enorme”.

Il 29 ottobre 2018 infatti è stato un giorno nerissimo per l’Altopiano. Numerosi sentieri, boschi e malghe sono stati danneggiati. Non ha fatto eccezione il parco “SelvArt, Arte Natura” di Mezzaselva: un parco di arte contemporanea e installazioni permanenti realizzate da artisti provenienti da tutt’Italia e anche da paesi esteri, ubicato in una zona boschiva dell’altopiano dei 7 Comuni. Ingenti i danni, e altrettanto impellente la necessità di attivarsi per la ricostruzione di questo patrimonio del territorio.

Da qui l’idea di recuperare due delle centinaia di piante schiantate al suolo dal maltempo per addobbarle con luci e decorazioni in vista dell’imminente periodo natalizio.

“Vi invitiamo tutti a Roana e Mezzaselva per il Natale – conclude Martello – questi due saranno gli albero più belli del mondo, gli alberi di tutti noi che amiamo l’Altopiano e abbiamo sofferto vederlo ferito dopo il 29 ottobre.”

Di seguito le coordinate per contribuire alla donazione per il parco SelvArt:

Pro Loco Mezzaselva – Banca Alto Vicentino
IT82O0866960680017000103612
Causale: “SalviAmo SelvArt”

Info:
Presidente Pro Loco
Christian Martello
347 579 6283
info@prolocomezzaselva.it

www.selvart.it
https://www.facebook.com/parcoselvart/
https://www.instagram.com/selvartparco/

Ascolta il Radiogiornale di oggi!