Arresto Matteo Quero, Variati: “Revochiamo l’incarico”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il presidente provinciale Achille Variati (foto da achillevariati.it )

Come è emerso tra la serata di ieri e la mattina di oggi Matteo Quero, amministratore della controllata comunale Aim Amcps, due mesi fa era stato arrestato in Germania per possesso di droga. Il sindaco di Vicenza Achille Variati ha dichiarato di “non essere stato informato del provvedimento a carico di Quero, che col suo silenzio ha tradito la nostra fiducia. Ho pertanto chiesto che gli venga tolto l’incarico”.

I fatti relativi a Quero risalgono a circa due mesi fa. L’amministratore di Aim Amcps, la società interamente controllata dal comune che si occupa di conservazione del patrimonio, era stato fermato dalla polizia tedesca mentre tornava dall’Olanda. Durante il controllo gli agenti avevano trovato nel veicolo guidato da Quero ingente quantità di marijuana ed hashish. L’amministratore vicentino era stato perciò arrestato e detenuto per un periodo, passato il quale era rientrato in Italia senza informare nessuno dell’episodio.

“Ho dunque appreso la notizia dell’arresto dalla stampa questa mattina – ha proseguto Variati – né io, né l’amministratore unico di Aim Colla, né i nostri collaboratori eravamo stati avvisati di questo grave episodio accaduto quasi due mesi fa. La fiducia data a Quero è stata tradita sia per essere stato protagonista del reato che lo ha portato all’arresto, sia per non aver informato me e i vertici dell’azienda dell’accaduto, comportamenti ancora più gravi per chi ricopre un ruolo di pubblico amministratore. Appena ho letto la notizia – ha concluso – ho chiesto all’amministratore unico di Aim di revocare a Quero l’incarico di amministratore di Aim Amcps”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!