Precipitazioni, fino a domenica mattina stato di attenzione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Vista la situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, preso atto dell’avviso di criticità idrogeologica e idraulica emesso oggi alle 14, il Centro funzionale decentrato della Regione al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del sistema di protezione civile, dichiara, dalla mezzanotte di oggi alle 8 di domenica lo stato di attenzione per possibili situazioni di criticità idraulica e criticità idrogeologica nel bacino Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone (da riconfigurare, a livello locale, in preallarme o allarme a seconda dell’intensità dei fenomeni). Queste le previsioni meteo dell’Arpav: dalla serata di giovedì 24 novembre possibili prime modeste precipitazioni. Tra venerdì 25 e la mattinata di sabato 26 novembre precipitazioni diffuse, specie sulle zone centro settentrionali, localmente a carattere di rovescio o occasionale temporale (più probabile da venerdì pomeriggio/sera). Quantitativi anche consistenti su Prealpi, pedemontana e pianura centro settentrionale, localmente abbondanti su Prealpi e pedemontana. Limite della neve generalmente intorno a 2000-2200 mt., a tratti e localmente un po’ più basso (1800-2000 mt.) specie da venerdì pomeriggio.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!