Via Cereria, sgomberato edificio abbandonato e occupato abusivamente

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sgomberato questa mattina, grazie ad un’azione congiunta tra polizia locale e carabinieri di Bassano, un edificio abbandonato, già sede di un negozio, in via Cereria, all’interno del quale era stata segnalata la presenza di alcuni abusivi da parte dei residenti nella zona. L’operazione è la conseguenza del monitoraggio seguito alla querela presentata dal liquidatore giudiziale della proprietà.

Sono state identificate quattro persone, italiane e maggiorenni, residenti a Bassano, Solagna e Caldogno, che avevano trasformato gli uffici in vere e proprie camere, occupando abusivamente gli spazi.

Tutti sono stati invitati a ritirare i propri effetti e a lasciare l’edificio per essere accompagnati presso il comando dei Carabinieri, per essere identificati e deferiti all’Autorità giudiziaria in ordine al reato di concorso in invasione di terreni ed edifici.

Subito dopo è intervenuta una ditta incaricata dal curatore fallimentare, che ha proceduto a murare tutti i varchi aperti, mettendo anche in sicurezza i locali dalla presenza di eventuali pericoli.

“E’ una nuova dimostrazione di impegno, attenzione e collaborazione tra cittadini, amministrazione e forze dell’ordine – sottolinea l’assessore Angelo Vernillo –. Quando si lavora tutti insieme per un unico obiettivo i risultati arrivano. Ringrazio tutti per la professionalità e la dedizione e rinnovo l’invito a segnalare sempre episodi o situazioni pericolose o sospette: la qualità della vita nella nostra città dipende da ognuno di noi”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!