Da Caldonazzo a Chioggia, 9 giorni a piedi lungo il Brenta: la storia di due ragazzi

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Due studenti dell’Istituto agrario Parolini di Bassano hanno percorso a piedi, durante le vacanze di Natale, l’intera lunghezza del fiume Brenta, da Caldonazzo a Isola Verde (Chioggia).

Si chiamano Giacomo Battaglia e Giosuè Baldissera, e hanno passato le loro vacanze in questa avventura finalizzata alla raccolta di campioni d’acqua per monitorare lo stato di salute del fiume lungo tutto il suo sviluppo. Per nove giorni questi due giovani ragazzi appartenenti all’istituto agrario bassanese hanno messo in pratica quello che la loro scuola scrive nella presentazione delle sue attività: scegliere di formarsi in un contesto educativo che ha compiuto la scelta della sostenibilità.

E questi due ragazzi hanno dato un esempio lampante e chiarissimo di questa nobile ottica. Hanno rinunciato alle loro vacanze e festività per un’esperienza diversa, didattica, quasi filantropica, percorrendo a piedi tutto il corso del fiume Brenta, dormendo sugli argini in una piccola tenda. Ogni giorno i due amici hanno raccolto più campioni di acqua per poi analizzare la situazione effettiva con l’aiuto del professore Jacopo Zanoni, una volta rientrati in classe.

9 giorni all’aperto, con temperature rigide, senza alcun comfort. Bravi ragazzi!

Ascolta il Radiogiornale di oggi!