Marostica rende onore a Tatiana Guderzo con l’Alfiere d’argento

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Tatiana Guderzo è Alfiere d’argento. Un riconoscimento annunciato e meritato che la Città di Marostica ha voluto riservare ancora una volta alla campionessa che nel 2018 ha conquistato una straordinaria medaglia di bronzo ai mondiali di ciclismo di strada in Austria e una medaglia di bronzo ai Mondiali su pista di Apeldoorn.

Per lei una cerimonia solenne che, oltre al tradizionale incontro a Palazzo Baggio, ha visto una sfilata in Piazza degli Scacchi, con l’onore dell’inno nazionale, gli sbandieratori e i figuranti della Partita a scacchi e l’accensione simbolica della “fiamma olimpica”.

L’Alfiere d’Argento, il massimo riconoscimento che la Città di Marostica assegna a chi si è distinto nello sport nel corso dell’anno, è anche l’occasione per premiare i tanti atleti, società sportive, dirigenti, operatori che si sono distinti in ambito agonistico.

Ecco i premiati di questa edizione.
Attività scolastica: Ginevra De Leo (corsa campestre); Tommaso Vivian (corsa campestre); Ydenkal Mabilia (corsa campestre); Cristina Meneghesso (corsa campestre).
Esempi per lo sport: Carlo Endrizzi (dirigente ciclismo). Promesse dello sport: Giulio Dal Pra’ (Mezzofondista); Matteo Mocellin (bocce); Riccardo Zannoni (nuoto); Alice Capasso (ciclismo); Giovanissimi – V.C. Marostica (ciclismo).
Settore agonistico: Raffaele Scalabrin (rally); Christian Dinale (rally); Nicole Marchetti (bocce); Nicola Pozza (salto triplo); Andrea Lobba (nuoto); Veronica Vialetto (salto triplo); Triathlon Giovani Staffetta Youth Rn Marostica (Triathlon); Martina Caron (Getto Del Peso/Lancio Del Disco); Giacomo Rigon (Nuoto Master 25); Mirko Lazzaretto (Triathlon); Marco Viero (ciclismo); Chiara Lobba (Triathlon); Silvia Corradin (nuoto); Luigi Vivian (Maratona//Trail).

Ascolta il Radiogiornale di oggi!