Distillerie aperte: la Poli svela il backstage della fiction “Di padre in figlia”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Alla Poli Distillerie hanno iniziato a distillare e, dopo il record di presenze dell’anno scorso – 3500 persone provenienti anche da fuori regione per vedere gli alambicchi in funzione – sono pronti per l’evento più importante dell’anno: “Distillerie Aperte”. Questa ventunesima edizione, che si terrà domenica 1 ottobre dalle 10 alle 18, però, sarà davvero speciale perché arriva dopo il successo della serie televisiva Rai “Di padre in figlia”, vista da sette milioni di telespettatori, le cui scene principali – come il gesto drammatico del figlio prediletto di Giovanni Franza, Antonio, o la confessione del tradimento della moglie Franca – sono state girate in questa distilleria.

Il tema infatti è “Fiction Day” ed i propositi sono quelli di soddisfare tutte le curiosità di chi si è lasciato appassionare dalle vicende della famiglia Franza – interpretata nella fiction da Alessio Boni, Cristiana Capotondi, Stefania Rocca e Matilde Gioli (ma anche dall’attrice bassanese Francesca Cavallin) – e far rivivere le emozioni delle puntate attraverso il backstage documentato nei vari locali in cui gli attori hanno recitato.

L’ingresso è gratuito. Per maggiori informazioni consultare il sito delle Distillerie Poli.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!