Incidente all’alba sull’A4: gravemente ferita una giovane di origine albanese

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Carambola in autostrada e vola giù dal pendio sbattendo sulla recinzione metallica. Da valutare le condizioni della conducente, una giovane di 25 anni, che stamattina intorno alle 7 è stata vittima di un pauroso incidente lungo l’A4, tra i caselli di Grisignano del Zocco e Vicenza Est (direzione Milano).

Dopo l’impatto con un’altra autovettura sulla corsia, uno dei due mezzi coinvolti è schizzato fuori dalla carreggiata andando a concludere la corsa alle pendici del rialzamento di terra dove sorge l’autovia, una sorta di scarpata. Travolto il guard-rail sulla destra che non ha retto alla collisione. Dalle condizioni dell’auto, resa del tutto irriconoscibile dai danni subiti dopo i ribaltamenti, si può evincere la serie di urti violenti a cui è andata incontro la conducente, dai primi soccorsi portati sul campo dal Suem giudicata come gravemente ferita. Si tratta di una giovane di 25 anni, originaria dell’Albania e residente a Martellago, nel Veneziano. Illeso invece l’altro automobilista.

Sul luogo dell’incidente Vigili del Fuoco, Polstrada, personale ausiliario della società autostradale e del 118, in attesa dell’elisoccorso che ha trasportato la vittima nel più vicino ospedale. Dopo le prime ore seguenti al ricovero, la ragazza permane in condizioni critiche visto il politrauma subito ma non risulterebbe in pericolo di vita.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!