Carabinieri recuperano refurtiva rubata ad aprile ad una ditta di trasporti

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

I Carabinieri di Vicenza, di Cesena, di Riccione e di Montecchio di Vallefoglia (provincia di Pesaro Urbino), al termine di una lunga attività d’indagine congiunta, hanno finalmente scoperto almeno uno degli autori del furto, avvenuto lo scorso 14 aprile all’interno di una ditta di trasporti che ha sede in viale del Lavoro a Vicenza. In quella occasione i ladri rubarono due colli, pronti per la spedizione, contenenti numerosi telefoni cellulari di varie marche e materiale hi-tech per un valore di oltre diecimila euro.

I militari dell’Arma, nel dettaglio, hanno deferito in stato di libertà per  furto aggravato D.A.P., un 42enne di Benevento residente a Cesena, pregiudicato. Gli accertamenti hanno infatti permesso di verificare come l’uomo, insieme ad altre persone in corso di identificazione, si era appropriato in modo illecito della merce. L’operazione ha permesso di recuperare la maggior parte della refurtiva a Cesena: i telefonini recuperati sono già stati restituiti ai titolari dell’azienda. Le indagini dei Carabinieri di Vicenza sono ancora in corso per fare piena luce sugli altri autori del furto.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!