Catturato estorsore seriale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Per ben sette anni aveva escogitato decine di espedienti per truffare chiunque: si era finto assicuratore, commerciante e altro ancora per sottrarre indebitamente denaro al malcapitato di turno. Reati che sono costati nove anni di carcere per il veneziano Vincenzo Frezza, arrestato ieri poco fuori da Napoli.

Il 55enne originario di Portogruaro aveva esercitato la sua azione criminosa tra il 2004 ed il 2010 in coppia con il fratello. La loro attività si era svolta in diverse città del Veneto tra cui anche Vicenza. Una lunga serie di reati che nei giorni scorsi gli sono costati una condanna a nove anni di carcere. La prassi era sempre la stessa: spacciarsi per una qualche figura professionale per conquistare la fiducia dei clienti ed estorcergli denaro.

L’uomo, risultato irreperibile, è stato rintracciato dalla squadra mobile della Polizia di Stato vicentina. Si trovava ad Arzano (Napoli), dove gravitava da qualche tempo.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!