Fatta di coca e ubriaca, salta un controllo della Finanza e si schianta: 28enne denunciata

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Guidava dopo aver assunto alcol e cocaina, ha forzato un controllo delle forze dell’ordine, si è andata a schiantare contro un cancello ed era pure senza patente, senza assicurazione e senza revisione del veicolo. E’ scattata così la denuncia a piede libero per G.G., una 28enne, recidiva.

Il movimentato episodio è accaduto poco dopo le due di notte venerdì scorso, ma è stato reso noto solo oggi.

La ragazza a bordo della sua Volkswagen Polo ha forzato un posto di controllo dei militari della guardia di finanza di Vicenza in viale della Pace a Vicenza e si è poi andata a schiantare contro il cancello di un’abitazione.

Sono stati gli stessi finanzieri a soccorrerla per primi e a condurla all’ospedale San Bortolo, dove è stata sottoposta agli accertamenti per verificare se aveva assunto alcol o sostanze stupefacenti. Le analisi, purtroppo per lei, hanno dato esito positivo: si era messa al volante con un tasso alcoolemico di 2,03 e sotto l’effetto di cocaina.

La giovane, dopo la nottata passata al pronto soccorso, è stata dimessa e si è “trasferita” in caserma per la redazione degli atti, che hanno portato, appunto, alla sua denuncia a piede libero. Tra le contestazioni vi è anche la guida con patente revocata – sempre per guida in stato di ebbrezza e reato poiché recidiva – nonché la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria e della revisione periodica dell’autoveicolo. Fortunatamente nessun altro soggetto è rimasto coinvolto nell’incidente, “causato da un irresponsabile e insano modo di divertirsi ed ancor di più insalubre stile di vita” sottolinea in una nota la guardia di finanza di Vicenza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!