Marijuana, alcool, fuoristrada e comitive. Weekend di passione per la Polizia Locale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Numerose le persone segnalate alla giustizia nel corso di questo fine settimana thienese, grazie ad un super lavoro della Polizia Locale Nordest vicentino. Ad un 50enne rumeno è stata ritirata la patente per rifiuto di sottoporsi all’esame alcolimetrico; un 21enne ha evitato l’alt degli agenti ed è stato multato; tre 21enni di Schio denunciati per possesso di stupefacenti, e una comitiva di ghanesi sanzionata per trovarsi in 12 su un furgone nove posti.

Il primo episodio risale a venerdì sera, quando alle 23 A.S., 50enne rumeno residente a Thiene, stava percorrendo via Gioberte di Sarcedo. Ad un certo punto, forse a causa di alterazione da alcool, l’uomo ha oltrepassato l’incrocio con via Asiago ed è entrato in una strada chiusa, finendo nella parte sterrata. All’arrivo della Polizia Locale il rumeno ha rifiutato di sottoporsi all’esame alcolimetrico, pertanto è stato denunciato con ritiro della patente e sequestro del veicolo.

Sabato notte attorno alle 2.15 a Thiene, in via del Terziario, un 21enne di Bassano è transitato a velocità molta sostenuta. Il ragazzo alla guida della sua Volkswagen Golf non si è fermato all’alt della Polizia Locale. Dopo essere stato inseguito brevemente il ragazzo è stato fermato in via Cà Orecchiona. Il test con etilometro è risultato positivo con 0,22 g/l. Essendo neo-patentato, il bassanese è stato sanzionato con la somma di 164 euro

Nella serata di sabato invece, ancora a Thiene, in Via Corner, una pattuglia della Polizia Locale ha intimato l’alt ad una Alfa Romeo. Erano circa le 22 quando l’agente ha chiesto i documenti al conducente, impiegando ben poco tempo ad accorgersi del forte odore di cannabis proveniente dalla vettura. Per questo il conducente e i due passeggeri, tutti 21enni di Schio, sono stati perquisiti. Il controllo ha permesso di trovare cinque spinelli pronti all’uso, tre grinder e due bustine di marijuana nascoste nelle mutande dei tre. Al guidatore è stata ritirata la patente, con tutti i giovani segnalati alla Prefettura.

Per finire, ultimo fatto da segnalare stamattina. Erano le 9.45 quando a Thiene, in Via Vanzetti, una pattuglia della polizia locale ha fermato un furgone marca Ford di colore bianco. All’interno del veicolo si potevano scorgere molti individui compressi tra loro, fatto che ha insospettito gli agenti. Il successivo controllo ha permesso di accertare che a bordo erano presenti tre persone di troppo (erano 12 anzichè 9) e che il veicolo non era stato sottoposto alla prescritta revisione. Il conducente, di nazionalità ghanese e neo-patentato, si è giustificato dicendo che il furgone era di proprietà del Pastore della propria confessione religiosa e che stava trasportando i fedeli ad una Funzione. In ogni caso, religione o no, è stato multato di 210 euro.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!