Scappa nei campi per nascondere l’hashish. Denunciato 21enne

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La gazzella dei carabinieri

Nella notte i Carabinieri della Tenenza di Dueville rafforzati da altri reparti hanno effettuato un massiccio servizio straordinario di controllo antidroga. Oltre 70 le persone controllate, tra cui un 21enne all’uscita della discoteca “Nordest” di Caldogno, denunciato dopo aver tentato la fuga con 30 grammi di hashish addosso.

L’operazione per contrastare lo spaccio di stupefacenti è stata coordinata dalla Compagnia di Thiene, ed ha visto in campo gli agenti della tenenza di Dueville assieme ad unità cinofile provenienti da Padova, con inoltre due squadre del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto” di Mestre. Nel complesso sono stati schierati 22 militari a bordo di 10 mezzi, sia in uniforme che in borghese. Gli agenti hanno controllato 35 veicoli, con una settantina di persone cui non sono state riscontrate violazioni.
Le zone dove hanno operato i Carabinieri sono state il casello autostradale di Dueville e le strade vicine alla discoteca Nordest di Caldogno. Lì le forze dell’ordine hanno denunciato un ragazzo italiano di 21 anni, che per sfuggire ai controlli dei militari e delle unità cinofile aveva provato a fuggire per i campi. Dopo averlo bloccato gli agenti lo hanno trovato in possesso di 30 grammi di hashish, denunciandolo a piede libero.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!