Scovato l’automobilista che ieri ha investito una moto

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ un 57enne marocchino residente a Marano Vicentino il pirata della strada che ieri a Marano ha investito un ragazzo di 17 anni senza fermarsi a soccorrerlo. L’uomo è stato rintracciato ieri sera alle 23 dagli agenti della Polizia Locale, dopo poche ore di fuga.

Nell’incidente avvenuto alle 15.40 in via Marconi/S.Maria aveva avuto la peggio un 17enne di Marano, investito dalla macchina mentre stava percorrendo quel tratto di strada sulla sua moto. Il giovane in questo momento è ricoverato all’ospedale di Vicenza in gravissime condizioni, in stato di coma dopo aver picchiato violentemente a terra la testa.

L’investitore non si era fermato a prestare soccorso al giovane che aveva investito, e per questo la polizia locale aveva immediatamente iniziato le ricerche. Le operazioni per identificare l’automobilista sono andate a buon fine grazie ad un filmato acquisito da un’abitazione privata, nonchè al controllo incrociato con ben 10 postazioni “targa system” (sistema informatico voluto dalle Amministrazioni Comunali di Marano Vicentino, Schio, San Vito di Leguzzano, Torrebelvicino e Santorso e progettato interamente dalla società Pasubio Tecnologia) che permettono di memorizzare tutti i veicoli in transito lungo le principali arterie stradali dei suddetti comuni. Grazie a questo sistema è stato possibile rintracciare il veicolo coinvolto nel gravissimo incidente ed il relativo conducente.

Si tratta di un 57enne di nazionalità marocchina residente a Marano Vicentino, che si stava recando al Pronto Soccorso di Santorso da un proprio familiare. Il 57enne, sentito dagli agenti intervenuti, ha ammesso le proprie responsabilità.
Immediato è scattato il deferimento presso il Tribunale di Vicenza per i reati di lesioni stradali gravissime, omissione di soccorso e fuga. La patente di guida gli è stata immediatamente ritirata ai fini della revoca e l’autovettura Ford Mondeo sottoposta a sequestro penale.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!