Travolto da un’auto mentre pedala lungo la Valchiampo, è morto il “Conte Fiocchi”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Il Conte Fiocchi (immagine da Facebook)

Ieri sera, alle 21.30, in un gravissimo incidente lungo la strada provinciale Valchiampo, nel tratto di Zermeghedo, è morto un ciclista di 77 anni. Luigi Dal Maso, molto noto nella zona fra Chiampo e Montecchio Maggiore con il soprannome di Conte Fiocchi, è morto sul colpo tamponato da una Mini Cooper. L’auto era condotta da una giovane della zona. Il ciclista, che pedalava in direzione Arzignano, è stato sbalzato nell’urto sul parabrezza della macchina e l’ha sfondato. Il corpo è stato scagliato vari metri più in là. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del Suem, i paramedici hanno tentato la rianimazione ma è stato tutto inutile, Dal Maso è spirato sul posto. Carabinieri e polizia locale hanno regolato il traffico e svolto i rilievi del caso.

La notizia della morte dell’eccentrico anziano ha colpito la comunità. Il sindaco di Chiampo, Matteo Macilotti, gli ha dedicato un ricordo sui social: “Il Conte ha lasciato la vita terrena. Quella vita che giornalmente sfidava, vivendo ogni giorno come se del domani non ci si dovesse curare. Spirito libero, indomito, talvolta cocciuto nel perseverare nelle sue radicali abitudini. È diventato nel tempo un pezzo di storia della nostra vallata, un volto noto a tutti, una narrazione comune. Riposi in pace il Conte Fiocchi, quella pace che a modo tutto suo aveva perseguito anche nella vita terrena.”

Ascolta il Radiogiornale di oggi!