Campo Marzo, non solo degrado: in arrivo il luna park per la Festa dei 8. Tra divieti e sicurezza

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Una delle attrazioni allestite a Campo Marzo per la Festa dei 8

Si torna a parlare di Campo Marzo e, questa volta, non per dar conto di retate e controlli anti droga ma per segnalare l’appuntamento tradizionale con il luna park, caratteristica principale della festa patronale dei “8”, dedicata alla Madonna di Monte Berico. Mentre al santuario aumentano le processioni dei fedeli che chiedono intercessione a Maria, nel parco cittadino davanti alla stazione dei treni grandi e piccini potranno divertirsi in una delle tante attrazioni che verranno allestite già a partire da lunedì.

Ufficialmente il luna par di Campo Marzo entrerà in funzione venerdì e rimarrà fino al 14 settembre. Visto il periodo di terrore che da tempo investe l’Europa, con il ricordo ancora vivissimo dell’attentato di giovedì scorso a Barcellona, i dispositivi di sicurezza saranno molto alti. Il Comune ha emanato un’ordinanza in cui si vieta agli operatori concessionari delle aree pubbliche a Campo Marzo la vendita di bevande in bottiglie di vetro in occasione del luna park.  Come stabilito dal regolamento comunale di polizia urbana non sarà, inoltre, possibile detenere bevande in bottiglie di vetro, pena il sequestro delle stesse.

Il Luna park sarà in funzione dalle 16 a mezzanotte dal lunedì al giovedì e dalle 15 all’1 di notte il venerdì e il sabato; la domenica, invece, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 a mezzanotte. Giovedì 7 settembre, in occasione dell’annuale processione al santuario di Monte Berico, gli impianti sonori saranno spenti alle 20. Venerdì 8 settembre, invece, il parco divertimenti sarà aperto dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 all’1 di notte.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!