Coppia teneva in casa più di un etto di marijuana: condanna a sei mesi di carcere per direttissima

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Avevano in casa più di un etto di marijuana e tutto il necessario per confezionare le dosi di droga. Per questo sono agli arresti domiciliari: si tratta di una coppia di giovani, Renato Pavlovic, 22enne croato residente a Piovene Rocchette, e la 21enne di Caltrano Sara Bellagamba.

Ad arrestarli sono stati i carabinieri della stazione di Arsiero sabato pomeriggio. Sulla testa dei due già pendevano pregiudizi di polizia. La coppia vive ad Arsiero e nel corso di una perquisizione presso l’abitazione, presso il loro domicilio in via Borghi sono stati trovati in possesso complessivamente di 108 grammi di marijuana nonché di sacchetti di cellophane, bilancino di precisione e anche di una lampada con timer destinata ad essere utilizzata per essiccare la droga.

Oggi si è svolto il rito direttissimo presso il Tribunale di Vicenza e sono stati condannati entrambi a  sei mesi di reclusione e duemila euro di multa.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!