Elezioni. Casarotto in testa nei primi seggi scrutinati, forsè già sindaco stanotte

Ore 1.50. Nessuna voglia di festeggiare e commentare, a Thiene, dove ormai è quasi certa la rielezione di Gianni Casarotto già al primo turno. Lo stesso sindaco uscente, che secondo le stime avrebbe doppiato il candidato di Lega, Forza Italia e Indipendentisti, si è dichiarato “sconvolto” per la morte di Antonio Zordan, persona molto conosciuta nel mondo politico thienese. “Dopo questa notizia non me la sento di festeggiare e neppure di parlare”. Sconvolto anche Attilio Schneck, presente al momento in cui Zordan si è sentito male.

Ore 1.30. Secondo fonti ufficiose, allo spoglio di 13 seggi su 20, Casarotto risulta saldamente al 54%. Schneck non andrebbe oltre il 23% e sarebbe così doppiato dal suo rivale. Comberlato sarebbe sotto il 12%, Azzolin circa all’8%, Lazzari al 3%. In un clima mesto per il lutto che ha colpito la politica thienese a causa della morte di Antonio Zordan, la città potrebbe svegliarsi domattina con la conferma di Casarotto alla carica di sindaco.

Ore. 00.40. Si era sentito male nella sede della Lega Nord a Thiene, dove insieme con altri candidati e militanti stava attendendo gli esiti del voto alle elezioni comunali. Antonio Zordan, candidato alla carica di consigliere comunale con la Lista Schneck, è stato colto da un grave malore poco prima di mezzanotte e a lungo i medici del Suem 118 si sono dati da fare per rianimarlo. Purtroppo non c’è stato nulla da fare e poco fa ne è stata dichiarata la morte ufficiale. toni Zordan era già stato consigliere comunale con la Lega Nord.

Ore 00.25. Casarotto (Lista Casarotto, Thiene al Centro, Fare per Thiene, Insieme per Thiene Pd) è al 62,55% con un seggio scrutinato su 20, lo segue Schneck (Lega-F.I.-Indipendentisti) con il 23,35, Comberlato (M5S) al 7,39%, Azzolin al 4,86% e Lazzari all’1,75%. Ancora prematuro azzardare previsioni, ma il sindaco uscente potrebbe farcela, forse, già al primo turno.

Ore 23.50. I primissimi dati sulle elezioni comunali che si sono tenute oggi darebbero a Thiene in vantaggio Giovanni Casarotto. Questo il dato che emergerebbe ufficiosamente da alcuni seggi dove è in corso lo spoglio dei voti. Il sindaco uscente sarebbe avanti al seggio 9, 3 e 19. Al seggio 19 Casarotto sarebbe addirittura al 59%.

Intanto, c’è attesa, nella sala giunta, allestita con un maxischermo, in attesa  di conoscere i dati ufficiali.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!