Tutto esaurito per “Classe e distinzione”, domani al Pala Romare i campioni dello sport

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sarà un Pala Romare gremito in ogni ordine di posto quello che domani ospiterà “Classe e distinzione”, l’evento condotto dalla Iena Giulio Golia che vedrà protagonisti Javier Zanetti, Juri Chechi, Carlton Myers e Maurizia Cacciatori. Quattro leggende dello sport che in un brillante salottino parleranno del loro modo di intendere lo sport, ricordando la vita e la persona di Marco dall’Alba, 27enne scledense prematuramente scomparso.

A dare l’annuncio del sold out sono gli stessi organizzatori, con un Pala Romare tutto esaurito per quello che si annuncia essere appuntamento veramente singolare e di livello. Un talk show frizzante con tre grandissimi atleti azzurri che hanno fatto la storia dei relativi sport come Juri Chechi, campione olimpico ad Atlanta 1996 nella ginnastica artistica; Carlton Myers, azzurro della pallacanestro, olimpionico con la rappresentativa italiana; Maurizia Cacciatori, palleggiatrice più vincente di sempre nella storia della pallavolo nazionale, e infine Javier Zanetti, indimenticato capitano dell’Inter, giocatore più vincente e presente di sempre con la maglia nerazzurra.

Un dibattito che sarà gestito dal noto volto de “Le Iene” Giulio Golia, col compito di far raccontare ai campioni presenti le loro esperienze come eccellenze sportive ed i valori che hanno sempre portato sul campo, raccontando aneddoti e rispondendo alle domande del pubblico che avrà piena facoltà di intervistarli.

Appuntamento organizzato con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’oratorio salesiano di Aleppo e soprattutto di rinverdire la memoria di “Eggiu”, Marco Dall’Alba, 27enne deceduto nel 2006 a causa di un male incurabile, dopo una vita passata sui campi da calcio dell’oratorio scledense Don Bosco.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!