Finisterre, da Stella a Questa: la valle dell’Agno è pronta per la nuova stagione teatrale

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Antonella Questa in “Un sacchetto d'amore"

Otto spettacoli, di cui cinque in prima regionale. La nuova edizione di Finisterre, la stagione teatrale di Valdagno, è pronta per partire. Nel programma spuntano anche due eventi site specific e un calendario di appuntamenti collaterali dove figurano incursioni artistiche, laboratori e approfondimenti con gli studenti sulle tematiche trattate. Dall’impegno civile ai diritti, dalla lotta contro le discriminazioni alla storia dell’arte e i grandi classici rivisitati in chiave contemporanea, l’offerta è ampia e variegata.

Da Gian Antonio Stella, Gualtiero Bertelli e la Compagnia delle Acque in “Maledette Suffragette”, spettacolo d’apertura il 13 gennaio a Antonella Questa in “Un sacchetto d’amore”, che chiude il 27 maggio, tante le occasioni per riflettere e divertirsi in vari luoghi della Valle dell’Agno.

«Nella proposta che abbiamo confezionato quest’anno – spiega l’assessore alle Politiche Culturali del Comune di Valdagno, Michele Vencato – abbiamo voluto lavorare attentamente sui pubblici, intrecciando gusti diversi, ma soprattutto accompagnando i giovani in un percorso di avvicinamento e di comprensione dell’espressione artistica e teatrale. Solo così potremo coltivare il pubblico di domani e rendere Valdagno la città della cultura giovane. Mi fa molto piacere riconfermare le partnership con Recoaro e ByPass di Arzignano, che ci permettono di allargare il dibattito culturale sul territorio. Se qualche anno fa abbiamo volutamente scelto di uscire dai confini dei luoghi solitamente deputati alla cultura, teatro in primis, ora usciamo anche dai confini territoriali per differenziare l’offerta e differenziarci rispetto a quanto è disponibile in provincia, non senza però tenere aperto un canale di confronto con realtà a noi affini». La nuova edizione della rassegna, infatti, è realizzata in collaborazione con La Piccionaia di Vicenza e in partnership con il Comune di Recoaro Terme, Selleria Equipe, circolo La Ruetta, l’istituto G.G. Trissino, la commissione Pari Opportunità, oltre ai progetti Incursioni di Pace e ByPass e con il contributo di Banca San Giorgio Quinto Valle Agno.

Il costo d’ingresso agli spettacoli del 13 gennaio (Stella&Bertelli “Maledette Suffragette”), 6 aprile (Silvia Gribaudi “R.osa”) e del 27 maggio (Antonella Questa “Un sacchetto d’amore”) è di 10 euro. Per gli altri spettacoli il biglietto di ingresso è di 5 euro. Incursioni, laboratori e approfondimenti sono ad ingresso libero. Quest’anno poi sarà possibile acquistare la card Finisterre al costo di 45 euro valida per 8 ingressi.

Tutti gli appuntamenti:

20 dicembre, liceo artistico U. Boccioni, Incursioni di Valentina Dal Mas e Abbondanza Bertoni “Arkar”.

13 gennaio, ore 21 Cinema Teatro Super, Gian Antonio Stella, Gualtiero Bertelli e Compagnia delle Acque in “Maledette Suffragette”.

3 febbraio, sala Aurora Oratorio di Piana, approfondimento e proiezione del film di Mohamed Ba “Và pensiero” – ore 21, Sala Aurora – Oratorio di Piana, Mohamed Ba “Invisibili”.

10 marzo, ore 21 Teatro Comunale di Recoaro Terme, Erika Boschiero in “E tornerem a baita”.

11, 12, 18, 19, 24, 25 marzo, ex Galoppatoio Laboratorio, con Chiara Frigo per “Ballroom”.

26 marzo, ore 18 e 20 Circolo Ruetta, Chiara Frigo in “Ballroom”.

27 marzo, liceo G.G. Trissino, Incursioni di Valentina Dal Mas e Abbondanza Bertoni “Arkar”
.

6 aprile, liceo artistico U. Boccioni, Laboratorio “Arte, bellezza, identità, presenza” con Silvia Gribaudi e Claudia Marsciano.

6 aprile, ore 21 Cinema Teatro Super, Silvia Gribaudi in “R.osa”.

6 maggio, liceo G.G. Trissino, Laboratorio “Classico?” con I Sacchi di Sabbia – ore 21 liceo G.G. Trissino (sede staccata) Massimiliano Civica e I Sacchi di Sabbia in “I dialoghi degli dei”.

7 maggio, ore 16 Cortile di San Lorenzo, I Sacchi di Sabbia in “I quattro moschettieri in America”.

27 maggio, 21 Selleria Equipe, Antonella Questa in “Un sacchetto d’amore”.

10 giugno, piazza Cavour, Incursioni di Valentina Dal Mas e Abbondanza Bertoni “Arkar”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!