Giovedì lavoratori Miteni in sciopero: delegazione a Venezia in Regione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La sede della Miteni a Trissino

Con lo slogan “teniamo insieme salute, ambiente e lavoro. Salvaguardiamo la nostra dignità di cittadini e lavoratori” i lavoratori della Miteni incroceranno le braccia giovedì prossimo. Lo sciopero, proclamato da Cigl, Cisl e Uil, vuole dare sostegno alle richieste, più volte presentate all’azienda, in termini di investimenti e piano industriale “e per dar voce alla loro forte preoccupazione per le problematiche riguardanti la salute, la sicurezza, l’ambiente non solo come dipendenti ma anche come cittadini a fianco della popolazione dei comuni coinvolti”.

E’ previsto un presidio di fronte all’azienda a Trissino, mentre un pullman porterà una delegazione di lavoratrici e lavoratori davanti alla sede della Regione Veneto a Venezia.

I sindacati confederali chiedono da tempo l’inserimento dei lavoratori della Miteni (compresi gli ex dipendenti e terzisti) nel Piano regionale di sorveglianza sanitaria sulla popolazione esposta ai pfas, al pari dei cittadini monitorati, nonché  un approfondimento sui dati, pubblicati recentemente, sull’effetto degli stessi pfas sulla salute delle persone.

Sul piano ambientale, le richieste riguardano il contesto ambientale del sito produttivo di Trissino, la situazione della contaminazione e le ricadute sul territorio e la popolazione: i lavoratori vogliono insomma conoscere quali azioni sono state adottate o sono in via di adozione.

Per quel che riguarda la sicurezza, poi, lo sciopero punta un faro sulla preoccupazione dei lavoratori per l’incolumità propria e per la salvaguardia degli impianti rispetto alla possibile reiterazione di gesti come quello di tre giorni fa, messo in atto dai centri sociali, con tanto di accesso forzato e non autorizzato.

Infine, sul versante occupazionale, i sindacati chiedono garanzie sulle prospettive di permanenza del sito produttivo di Trissino in relazione al contesto ambientale e quale sia il piano industriale della proprietà, con relative prospettive per i livelli e le condizioni occupazionali.

 

Ascolta il Radiogiornale di oggi!