Elezioni amministrative: Pd al fianco di Casarotto, indipendentisti con Schneck

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Iniziano a delinearsi in maniera più chiara le dinamiche politiche delle prossime elezioni amministrative di Thiene. Dopo l’uscita alla scoperta di Nicolas Lazzari e del suo polo “giovane” prendono parola il Partito Democratico thienese, che conferma il suo supporto con una lista in appoggio al sindaco uscente Giovanni Casarotto. Dall’altra parte invece lo sfidante leghista Attilio Schneck incassa il supporto politico del gruppo “Veneti per l’indipendenza”.

Il Pd thienese ha deciso di confermare il suo supporto a Casarotto in virtù di cinque positivi anni di amministrazione condivisa. “Ci riteniamo quindi soddisfatti di quanto fatto per la città in questi 5 anni, ma con la stessa determinazione siamo consapevoli di quanto ancora ci sia da fare – scrive il Pd – per la prima volta non si sono viste differenze nella programmazione delle opere in città, tutti i quartieri comprese le frazioni sono stati teatro di cantieri. Gli obiettivi futuri sono molti, in primis continuare con questo spirito amministrativo volto all’ascolto, alla condivisione e poi alle prese di decisioni ferme e meditate”.
Da qui la decisione di rinnovare la fiducia all’alleato Casarotto. “Il Pd ha scelto di continuare questa esperienza al fianco di Giovanni Battista Casarotto – conclude – un sindaco che ha dimostrato di avere i numeri per guidare la città in modo serio e responsabile e che la saprà guidare nei prossimi 5 anni”.

Dall’altra parte dello scacchiere invece Attilio Schneck, candidato sindaco per la Lega Nord, può annoverare un nuovo alleato tra le sue fila. E’ notizia di questi giorni che le diverse anime del movimento indipendentista veneto si sono unite sotto il nome di “Veneti per l’indipendenza”, schierandosi con il Carroccio. “Il nostro gruppo si propone di portare nei comuni la voce di chi si oppone all’impoverimento degli enti locali – scrivono – superando la logica delle liste civiche, che si limitano a raccogliere le elemosine dello Stato italiano. Sosteniamo con convinzione l’impegno per il referendum sull’autonomia che dando voce a tutti i Veneti porti un’equa ripartizione delle risorse a vantaggio della popolazione veneta”. Un obiettivo condiviso con la Lega Nord, con il governatore Zaia in prima fila per questa battaglia politica. “Riteniamo perciò che la candidatura di Attilio Schneck rappresenti le aspettative e le finalità che la lista Veneti per l’indipendenza intende sostenere nelle prossime comunali di Thiene”.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!