Quasi in mille di corsa per la nona edizione della Stragiaxà Race

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Quasi mille persone la mattina di Santo Stefano si son date appuntamento a Thiene per la corsa più ghiacciata dell’anno (almeno in teoria, viste le temperature sopra la media di questi giorni).

La Stragiaxà Race, l’annuale marcia di beneficenza di dieci chilometri organizzata dal gruppo Fulminea Running Team, giunta alla nona edizione, ha visto partenza e arrivo dei partecipanti in corso Garibaldi. Numeri da record per l’edizione 2016 con addirittura 927 runners a percorrere i tre anelli di gara, di cui due simili tra loro e uno differente. Il ricavato delle iscrizioni e della vendita delle magliette, all’incirca seimila euro, è andato alla Fondazione Città della Speranza e alla Fondazione Brunello.
Pur essendo una gara di beneficenza in ogni caso di gara si trattava, e allora spazio al vincitore tra gli uomini, il turritano Michael Casolin che quest’anno ha partecipato anche alla Maratona di Venezia; secondo posto per lo scledense Diego Gaspari e terzo Andrea Mignolli. Tra le donne largo successo della mezzofondista azzurra Gloria Tessaro, che si è imposta su Tiziana Scorzato e Nicole Pozzer.

Un successo straordinario per una corsa benefica nata fra pochi amici nel 2008, testimoniato dalla soddisfazione espressa dal Presidente de la Fulminea Running Team Lorenzo Bressan, e che oggi è un appuntamento consolidato per gli appassionati sportivi del’Alto Vicentino.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!