Si arricchisce la “flotta” della Croce Rossa thienese con l’arrivo di un nuovo Caddy

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'inaugurazione del nuovo mezzo con il sindaco di Thiene Casarotto

Croce Rossa di Thiene sempre più operativa, grazie ad un nuovo mezzo. In occasione della tradizionale “Giornata della Pressione”, promossa nell’ambito del Giugno Thienese, sabato scorso l’associazione ha presentato alla cittadinanza il nuovo mezzo operativo polivalente, la VI 10-92. Allestita da Aricar, l’autovettura, un VW Caddy 4motion, entra così in servizio e si appresta a coadiuvare il lavoro dei volontari, quotidianamente impegnati in attività sanitarie e di assistenza per la popolazione.

“E’ un mezzo particolarmente versatile e completo – afferma Andrea Bortolotto, presidente della Cri thienese – in quanto può essere utilizzato come veicolo per il trasporto di emoderivati, ma anche fungere da automedica o sistema di trasporto di attrezzature e personale”. Acquisito grazie alle attività dei nostri volontari, la VI 10-92 si affianca alle 4 unità mobili di rianimazione, completando così una dotazione sanitaria di tutto rispetto.

Parole di stima e ringraziamento sono arrivate dal sindaco di Thiene Giovanni Casarotto, presente all’appuntamento. “A nome della città di Thiene ringrazio il presidente Bortolotto e tutti i volontari della Croce Rossa, in quanto vera risorsa per il nostro territorio. La salute della persona è uno degli aspetti più importanti in una società civile, ed il lavoro che svolgete non può che essere sostenuto – ha detto -. La nuova amministrazione dovrà ora concretizzare l’impegno per dotarvi di una sede adeguata, in cui possiate svolgere appieno la vostra missione”.

Al termine della breve cerimonia monsignor Livio Destro ha benedetto il mezzo, rivolgendo a tutti i volontari un invito ad essere sempre e costantemente strumento di condivisione dei veri valori su cui si fonda una comunità: carità, altruismo e speranza.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!