Teneva in casa 35 grammi di cocaina destinati allo spaccio nei locali della movida: arrestato

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Controlli antidroga fruttuosi, lo corso fine settimane per la guardia di finanza di Vicenza: un cinquantenne è stato trovato in possesso di 37 grammi di cocaina destinata ai frequentatori della “movida” vicentina. LO’uomo è stato arrestato e si trova ora ai domiciliari.

Nel corso di controlli per stanare lo spaccio di sostanze stupefacenti, nella notte tra venerdì e sabato, la Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Tributaria di Vicenza ha infatti fermato un’auto, constatando – grazie alla banca dati dei precedenti penali – che il suo guidatore era gravato di diversi precedenti principalmente riferiti allo spaccio di sostanze stupefacenti. I finanzieri hanno quindi provveduto ad ispezionare per bene il veicolo, scoprendo due grammi di cocaina. Ritrovamento che li ha indotti poi a perquisire pure l’abitazione in uso all’uomo, un cinquantenne, M.D., di Creazzo. Qui sono stati trovati e sequestrati altri 35 grammi di cocaina, nonché un bilancino di precisione. Accertata, quindi, la flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio, l’uomo è stato arrestato.

L’autorità giudiziaria berica ha successivamente convalidato l’arresto presso il domicilio del cinquantenne, in attesa che si proceda all’interrogatorio di garanzia. Le indagini delle fiamme gialle hanno poi confermato che la droga era destinata ai frequentatori dei locali della vita notturna vicentina.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!