Vaccini a scuola, ok alla linea Lorenzin: “Entro la settimana prossima il decreto”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Vaccini (foto d'archivio)
“Varare il decreto entro la prossima settimana”: questo l’obiettivo indicato dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin al termine della riunione del Consiglio dei Ministri di oggi. Come annunciato il giorno precedente, Lorenzin ha presentato all’attenzione del Cdm “il testo base di decreto legge sull’obbligo vaccinale nelle scuole”. Annuncio che è stato confermato poco dopo dal premier Paolo Gentiloni. “Durante la seduta”, ha spiegato Lorenzin, “ho avuto conferma dal Presidente Gentiloni circa la volontà di avviare subito un approfondimento collegiale, che è già iniziato tra i tecnici della Salute, del Miur e della presidenza del Consiglio”.
“Diamo tutti insieme una risposta concreta alla popolazione per la tutela della loro salute, dei loro figli e delle famiglie a fronte del drammatico calo della copertura vaccinale”, ha aggiunto la ministra della Salute.
Fonti di Palazzo Chigi fanno sapere che c’è un accordo unanime sul testo. Ieri era intervenuta sul caso anche la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli ricordando la necessità di garantire “anche il diritto costituzionale all’istruzione”. “Ho molto apprezzato il richiamo al coordinamento e alla collegialità con cui Paolo Gentiloni ha aperto il Consiglio dei Ministri. Ho sempre detto che sono favorevole all’obbligo di vaccinazione. Tanto più se il Ministero della Salute segnala l’esistenza di un’emergenza nazionale – ha detto oggi Fedeli – Da questo discende che i vaccini debbono essere obbligatori per ogni bambina e bambino presente sul territorio nazionale. E che tale norma deve valere per ogni luogo pubblico”.
Ascolta il Radiogiornale di oggi!