Basket donne, il Famila Schio vuole la bella contro le “montagne russe”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Sarà quasi una “roulette russa”, perchè una delle due tra Beretta Famila e Dynamo Kursk uscirà di scena se non oggi – con gli scongiuri dei tifosi di Schio -, mercoledì prossimo. E dovranno tramutarsi in “bestie” sportivamente parlando le cestiste arancioni scledensi, fresche di conquista della Coppa Italia e salde in testa alla serie A1 femminile, per accedere alla bella, allungando la serie playoff dei quarti di finale di Eurolega a gara-tre. Si giocherà per così dire d’azzardo, insomma, stasera a partire dalle 20.30 al PalaRomere in località Campagnola, perchè Yacoubou e compagnia orange dovranno rischiare il tutto per tutto non tanto per rimontare il -12 (61-73) ma per vincere anche di un minuscolo punticino, contro le campionesse d’Europa in carica e pure contro il pronostico. E mantenersi vive.

Missione impossibile solo per le statistiche, perchè se è vero il caterpillar Kursk in campo internazionale nelle ultime due annate ha surclassato ogni avversaria capitata sul suo cammino, prima o poi qualcuno dovrà pure restringere il canestro alle russe, tanto più che nel primo round il quintetto vicentino non ha sfigurato nè maturato un passivo impietoso. Con il fattore tifo e il parquet di casa a disposizione l’azzardo c’è ma non si tratta di fantascienza, anche perchè un precedente a favore (del 2016) ricorda alle ragazze del tecnico Vincent che le marziane non abitano in questi pianeta. Tanto più con il roster al completo e tanto entusiasmo che colorerà di arancione il palasport catino amico di Schio. Due fattori su cui non possono contare stavolta, al contrario le… montagne – per centimetri e chilogrammi – russe.

Aggiungiamoci poi che, stavolta, non bisogna fare i conti con un viaggio da incubo durato 30 ore sette giorni or sono, tutte le premesse fanno presagire ad un Beretta Famila Schio tirato a lucido e pronto per tentare l’impresa nei quarti di finale dell’Euroleague Woman.
Qualificate come prime nel girone da imbattute, le russe affrontano le scledensi giunte quarte nell’altro raggruppamento, come unica rappresentante italiana dopo la rinuncia delle campionesse tricolori 2016/2017 di Lucca.

Palla a due stasera alle ore 20.30, per chi non avesse acquistato il biglietto il match sarà visibile in streaming sul sito del Famila Schio.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!