Esibizionista denunciato: dopo il fatto si era nascosto in chiesa

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
La zona in via Chiesa dove è avvenuto il fatto

Emergono dettagli più precisi sull’anziano esibizionista denunciato ieri in pieno centro a Malo per atti osceni in luogo pubblico aggravati dalla vicinanza di luoghi di frequentati da minorenni.

Come spiega la polizia locale, i fatti sono avvenuti nel parcheggio vicino alla chiesa e al centro parrocchiale San Gaetano e non nei pressi del Centro Giovanile di via Molinetto, come erroneamente riportato ieri. Presso l’oratorio infatti- a causa dei lavori di ristrutturazione della scuola elementare “Rigotti” – attualmente hanno sede alcune classi delle scuole elementari.

Mancava circa un quarto d’ora alle otto di ieri mattina e la zona era frequentata da genitori che stavano accompagnando a scuola i figli. L’uomo di 74 anniA.F. di Monte di Malo, vestito in camicia, maglia e pantaloni, ha esibito i genitali ad una mamma che inorridita dal gesto esibizionista, si è rivolta a un papà che era presente lì vicino spiegandogli l’accaduto. Questi ha cercato di avvicinarci al maniaco, che intanto si era ricomposto e che poi è andato a rifugiarsi in chiesa.

I due genitori a questo punto hanno avvisato un agente della polizia locale che come tutte le mattine stava prestando servizio nei pressi dell’oratorio. Raggiunto l’uomo in chiesa, questi è stato riconosciuto dalla mamma ed è scattata quindi la denuncia.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!