Infortunio nel cantiere della Pedemontana, operaio infilzato da un’asta d’acciaio alla gamba

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
Un'ambulanza del Suem 118 (foto d'archivio)

Cade all’indietro lavorando nel cantiere della Pedemontana, finisce su dei componenti metallici e un tondino d’acciaio gli si conficca nella gamba. Un grave incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina a Malo: un operaio edile pugliese di 52 anni è ricoverato nel reparto Rianimazione dell’ospedale di Vicenza.

L’uomo non sarebbe comunque in pericolo di vita. Dopo il grave infortunio è stato soccorso dai colleghi, sul posto è intervenuta un’ambulanza del Suem proveniente dall’ospedale di Santorso che, vista la gravità della lesione, l’ha portato direttamente al San Bortolo a Vicenza.

Sul posto rilievi da parte dello Spisal dell’Ulss 7 Pedemontana e dei carabinieri.

Aggiornamento 13.50

L’operaio ferito stamane è L.F., 52enne di Gravina di Puglia. L’uomo era scivolato da una passerella, infilzandosi la coscia su tondino di ferro.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!