Mondiali di paraclimbing, l’oro è vicentino: Simone Salvagnin “scala” il podio

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
L'atleta paralimpico Simone Salvagnin mentre scala e sul podio (Foto Facebook Fasi)

La medaglia d’oro nel mondiale di arrampicata sportiva paralimpica, che si è disputato fra sabato e domenica a Sheffield in Gran Bretagna, è andata al vicentino Simone Salvagnin.

L’atleta scledense, che è ipovedente ed è guidato dal suo allenatore Alessandro Biggi, dopo una partenza un po’ sofferta nelle qualificazioni ha sbaragliato avversari da tutto il mondo, arrivando primo sul podio con 23 punti contro lo spagnolo Francisco Javier Aguilar Amoedo (secondo con 21 punti) e l’inglese John Churcher, terzo classificato.

Nelle prime posizioni si sono qualificati anche altri atleti giapponesi e spagnoli, oltre all’italiano Giulio Cevenini. Salvagnini è una stella nascente di questa specialità: è sostenuto dallo sponsor Montura, produttore di abbigliamento tecnico da montagna e scialpinismo.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!