Rifiuti abbandonati, il sindaco: “Grazie al lurido essere immondo che ha fatto questo”

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...
I rifiuti abbandonati a Monte di Malo (foto Facebook Mosè Squarzon)

Assi di legno, pezzi di nylon e grossi sacchi neri chiusi. Tutto materiale destinato alla discarica più vicina che, invece, è atto depositato in mezzo al verde, rovinando il paesaggio circostante. Qualcuno (al momento ancora da identificare) ha lasciato svariati rifiuti nel bel mezzo di un’area ambientale di Monte di Malo.

Un’azione illecita che ha suscitato l’ira del sindaco Mosè Squarzon: “Voglio ringraziare quel lurido essere immondo che ha fatto questo – ha scritto in un post su Facebook il primo cittadino, inserendo anche alcune foto che mostrano il brutto spettacolo -. Certe azioni ci fanno capire quanto l’evoluzione non abbia interessato taluni individui o primati privi di peluria… “.

Il sindaco sottolinea come ci siano ecocentri a disposizione per gettare i materiali ingombranti, eppure come lo stesso Squarzon sottolinea continuano ad esserci persone “incivili”.

“Mi auguro vivamente che non abbiate una discendenza – è la conclusione dello sfogo del sindaco -, non vorrei che i vostri atti venissero tramandati alle generazioni future con qualche gene ‘malato’ insito nella vostra povera e deplorevole esistenza.”

Ascolta il Radiogiornale di oggi!