Pedone ottantenne attraversa e viene investito: è in rianimazione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

E’ ricoverato con prognosi riservata in rianimazione un ottantenne di Schio investito ieri sera verso le 18 a Magrè L’anziano, a piedi, stava attraversando via Cristoforo Magrè  all’altezza dell’intersezione con via Boito da sinistra verso destra rispetto alla direzione di marcia di una Fiat Panda, che stava percorrendo via Cristoforo Magrè ed era diretta verso il centro di Magrè. In quel momento il traffico era intenso in entrambi i sensi di marcia.

Il conducente dell’auto, un 70enne di Schio, per cause che sono in corso d’accertamento da parte della polizia locale di Schio, non si è accorto del pedone e l’ha centrato prima con la parte anteriore destra dell’auto e poi con lo specchietto retrovisore destro.

L’anziano dopo aver urtato contro il montante destro dell’auto ed è poi rovinato a terra sbattendo violentemente la testa sull’asfalto, iniziando a perdere molto sangue.

E’ stato lo stesso conducente dell’auto, insieme ad alcune persone di passaggio, a soccorrere il malcapitato, mentre veniva chiamato il 118.

Sul posto è così giunta subito un’ambulanza dell’ospedale di Santorso, che dopo le prime cure lo ha portato al nosocomio dell’Alto Vicentino. Nel corso della notte, vista la gravità delle sue condizioni, l’anziano è stato poi trasferito in rianimazione. la prognosi, come detto, è riservata.