Neo-maggiorenni: l’amministrazione regala una Costituzione

Ascolta l'audio
...caricamento in corso...

Giovedì 14 giugno il comune di Valli consegnerà ai neo 18enni del paese la Carta
Costituzionale, per “inaugurare” il loro approdo alla maggiore età con uno
strumento fondamentale di senso civico come la Costituzione.

Sono 38 i ragazzi invitati nati nell’anno 2000. La cerimonia di consegna si svolgerà
nella casa comunale alle 19.30. “Pensavamo a questo momento simbolico da tempo
– spiega il consigliere delegato alle Politiche Giovanili Manuela Storti – è una
pratica diffusa in molti comuni d’Italia e anche noi la riteniamo molto utile. E’ un
bel modo di “accogliere” i nostri giovani alla maggiore età, dandogli uno strumento
fondamentale per vivere correttamente la loro esperienza di cittadini italiani, nel
pieno rispetto dell’altro e dei loro diritti/doveri che provengono direttamente dalla
Costituzione”.

Ad aprire la serata un saluto del sindaco Armando Cunegato, mentre a seguire
l’assessore alla Cultura, l’avvocato Paolo Pianegonda, illustrerà brevemente i
principi ispiratori della Carta Costituzionale. Infine, prima della consegna, le due
responsabili del nuovo sportello Informagiovani di Valli spiegheranno ai ragazzi
l’utilità del servizio messo a disposizione.

Ascolta il Radiogiornale di oggi!